Il tuo browser non supporta JavaScript!

La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana

La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana
titolo La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana
autore
argomento Scienze Umane Psicologia
collana Psicologia clinica e psicoterapia
editore Cortina Raffaello
formato Libro
pagine 284
pubblicazione 2017
ISBN 9788860309129
 
26,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Un giovane psicoanalista formato alla scuola di Jacques Lacan è chiamato a insegnare a contratto dall'Università di Urbino per la cattedra di Teoria e tecnica del colloquio psicologico. L'anno accademico è quello del 1998-99. Le sue lezioni si svolgono nell'Aula Magna dei Collegi di Urbino e vengono seguite da centinaia di studenti della facoltà di Psicologia. L'atmosfera è elettrica: è la prima volta che, in quella università, il nome di Lacan non viene lasciato ai filosofi e agli studiosi di scienze umane ma viene calato nella realtà viva della clinica psicoanalitica. Nell'Aula Magna dei Collegi i posti sono esauriti e col passare del tempo gli studenti si sistemeranno accalcati e seduti a terra. Questo libro riporta quelle lezioni, che hanno avviato molti allievi allo studio di Lacan e della psicoanalisi. Il lettore troverà inoltre un saggio e una conferenza ritrascritta da un Recalcati più maturo che hanno sempre come tema il colloquio clinico e la pratica della costruzione del caso clinico in psicoanalisi.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.