Il tuo browser non supporta JavaScript!

Graffiti malatestiani. Storie di donne, uomini, muri e banchi (secoli XV-XXI)

Graffiti malatestiani. Storie di donne, uomini, muri e banchi (secoli XV-XXI)
titolo Graffiti malatestiani. Storie di donne, uomini, muri e banchi (secoli XV-XXI)
autori ,
argomento Scienze Umane Antropologia
collana Scritture e libri del Medioevo
editore Viella
formato Libro
pagine 140
ISBN 9788833130071
 
25,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Scrivere su superfici non concepite per l'esposizione di scritture è notoriamente un fatto antico quanto l'uomo, o almeno l'essere umano capace di espressione grafica. Nemmeno i mezzi messi a disposizione dalle cosiddette nuove tecnologie sono riusciti a sostituire l'espressione libera e immediata di chi vuole lasciare un segno del suo pensiero e dei suoi sentimenti, ma soprattutto di sé, a chi, presto o tardi, per un tempo indefinito, potrà leggere, prendere nota, valutare, giudicare. Questo volume dà conto dei graffiti presenti all'interno della Biblioteca Malatestiana, fondata a metà del Quattrocento e conservatasi intatta fino a oggi nell'edificio, negli arredi e nel patrimonio librario. Le firme, le date, i disegni, che si leggono sulle pareti, sui davanzali, sui banchi, costituiscono una preziosa testimonianza lasciata dai frequentatori della biblioteca dal momento della sua apertura fino ai giorni nostri.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.