Il tuo browser non supporta JavaScript!

La questione della bellezza. Dialettica e storia di un'idea filosofica

La questione della bellezza. Dialettica e storia di un'idea filosofica
titolo La questione della bellezza. Dialettica e storia di un'idea filosofica
autore
argomenti Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Adozioni Interfacoltà Lettere - Scienze della Formazione
collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie
editore Einaudi
formato Libro
pagine 196
pubblicazione 2016
ISBN 9788806209933
 
22,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Dalla poesia epica e lirica della Grecia arcaica a Platone, da Kant a Hegel, dal materialismo dialettico a Adorno, le varie forme che la dialettica del bello ha assunto nel corso del pensiero occidentale sembrano disegnare una costellazione che continua a sollecitare chi la contempla, anche in prospettiva non strettamente filosofica. Pensiamo ai gesti provocatori di molta arte contemporanea, o al nostro controverso rapporto con l'idea di "natura"; ma anche a mentalità e ideologie che sembrano oggi pervadere ogni aspetto del mondo globalizzato, costruendo le identità simboliche collettive e insinuandosi negli individui in modo da plasmarne in profondità le menti e i corpi. Senza rinunciare a riflettere sulla bellezza, la filosofia deve ponderare con cautela le definizioni rassicuranti che di essa produce la razionalità strumentale. Pensare l'esperienza del bello in modo dialettico richiede di soffermarsi sulle pieghe e sulle incertezze della tradizione, per riconoscervi l'inquieta coappartenenza di bellezza e libertà.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.