Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il boss. Luciano Liggio: da Corleone a Milano, una storia di mafia e complicità

Il boss. Luciano Liggio: da Corleone a Milano, una storia di mafia e complicità
titolo Il boss. Luciano Liggio: da Corleone a Milano, una storia di mafia e complicità
autori ,
argomenti Diritto, Economia e Politica Politica
collana Stato d'eccezione
editore Castelvecchi
formato Libro
pagine 231
pubblicazione 2018
ISBN 9788832822151
 
17,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il 1974 fu un anno senza ritorno. Un anno in cui non fu più possibile sostenere che la mafia a Milano non esisteva. Non solo esisteva, ma si era pienamente insediata. L'indagine che, partendo dai sequestri di Pietro Torielli e Luigi Rossi di Montelera, condusse alla cattura di Luciano Liggio, la "primula rossa di Corleone", dimostrò anche altro: l'esistenza di stretti legami con ambienti eversivi e golpisti, la costruzione di solide imprese nell'economia legale e lunghissime latitanze dorate che non avrebbero potuto essere tali senza qualche copertura. Questa è una storia in cui il confine tra crimine e mondo legale può finire per confondersi, fino a non essere più visibile. Prefazione di Carlo Lucarelli. Introduzione di Giovanni Caizzi.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.