Il tuo browser non supporta JavaScript!

Discorsi sulla neutralità. A cento anni dal premio Nobel a Carl Spitteler

novità
Discorsi sulla neutralità. A cento anni dal premio Nobel a Carl Spitteler
titolo Discorsi sulla neutralità. A cento anni dal premio Nobel a Carl Spitteler
curatore
traduttori , , , ,
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana Alfabeti
editore Casagrande
formato Libro
pagine 122
pubblicazione 2019
ISBN 9788877138255
 
20,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Premio Nobel per la letteratura 1919, lo scrittore svizzero Carl Spitteler è noto soprattutto per il suo Discorso sulla neutralità, pronunciato a Zurigo nel 1914, pochi mesi dopo l'inizio della Prima guerra mondiale. Di quell'intervento - che divise l'opinione pubblica e ispirò intellettuali come Romain Rolland e Blaise Cendrars - il Comitato del Nobel apprezzò in particolare il richiamo alla coesione nazionale, alla protezione delle minoranze e alla difesa della neutralità. Che ne è, oggi, delle parole di Spitteler? Che significato attribuire ai concetti di nazione, democrazia, neutralità in un'epoca di intrecci linguistici e culturali, segnata da continue emergenze umanitarie e scossa da spinte autoritaristiche e terrorismo? Autrici e autori provenienti dalla Svizzera tedesca, francese e italiana prendono spunto da quel celebre discorso, qui riprodotto, per una riflessione, anche in forma narrativa, sugli Stati-nazione e l'Europa del ventunesimo secolo. Il volume esce contemporaneamente in francese (Éditions Zoé) e in tedesco (Rotpunktverlag) a cura di Camille Luscher.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.