Il tuo browser non supporta JavaScript!

La favola di Eros e Psiche

La favola di Eros e Psiche
titolo La favola di Eros e Psiche
autore
traduttore
argomento Letteratura e Arte Classici
collana Nuovi acquarelli
editore Demetra
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 2007
ISBN 9788844033699
 
4,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
C'erano una volta in una città un re e una regina, che avevano tre figlie bellissime. Comincia così, nel più classico dei modi la favola di Eros e Psiche, una lunga digressione narrativa contenuta in uno dei primi romanzi della letteratura occidentale, le Metamorfosi, composto nel II secolo d.C. L'autore è Lucio Apuleio, rampollo di una facoltosa famiglia romana della Numidia. L'episodio di Eros e Psiche rappresenta forse il momento di più alta ispirazione poetica delle Metamorfosi, carico di significati e simboli religiosi e filosofici. Di certo la vicenda della fanciulla sposa di Amore, capace di suscitare la gelosia di Venere è un imperdibile capolavoro che ha avuto straordinaria influenza sulla letteratura e nella storia dell'arte dei secoli successivi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.