Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

Dentro la formazione. Etnografia, pratiche, apprendimento

di Domenico Lipari

editore: Guerini next

La ripresa d'interesse per gli approcci qualitativi nella ricerca sociale trova un punto di riferimento cruciale nel vigoroso processo di cambiamento che ha investito, a partire dagli anni Ottanta del secolo scorso, le epistemologie contemporanee ed è caratterizzata, tra l'altro, dalla nuova centralità dell'etnografia e dal suo diffondersi oltre i confini disciplinari e di ricerca dell'antropologia entro i quali era originariamente collocata. Si può dire che nelle scienze sociali contemporanee, l'etnografia è parte integrante dei metodi qualitativi d'indagine ed appartiene in egual misura al bagaglio metodologico tanto degli antropologi, quanto dei sociologi, degli psicologi sociali, degli analisti di organizzazione, dei formatori, degli studiosi dei processi di apprendimento. In questa cornice di riferimenti tematici, il volume illustra le potenzialità pratiche dell'etnografia applicata alla formazione. Dopo una parte introduttiva che espone i fondamenti dell'etnografia (definizioni, origini, basi teoriche, evoluzione), la seconda parte ne delinea i tratti costitutivi di approccio euristico e di pratica di scrittura. La terza parte illustra e descrive - con il supporto di casi tratti da esperienze concrete di lavoro sul campo - alcune tra le possibili modalità di coniugare l'approccio etnografico con le dimensioni tecniche più rilevanti dell'azione formativa.
22,00

Gli si diceva... Varsavia, 1968

di Zygmunt Bauman

editore: Castelvecchi

pagine: 96

Marzo 1968: in appena tre settimane si svolge l'intera parabola delle agitazioni studentesche nella Polonia comunista
5,00

Oltre l'infinito. Storia della potenza dal sacro alla tecnica

di Mauro Magatti

editore: Feltrinelli

pagine: 288

Nel 2008 la società della potenza tecnica, affermatasi a partire dal 1989, è entrata in crisi
22,00

Non c'è fede che tenga. Manifesto laico contro il multiculturalismo

di Cinzia Sciuto

editore: Feltrinelli

pagine: 240

Oggi in Europa viviamo in società sempre più disomogenee dal punto di vista etnico, religioso e culturale
20,00

Oltre la paura. Affrontare il tema della sicurezza in modo democratico

editore: Feltrinelli

pagine: 256

Per andare oltre le paure sociali grazie a una politica di sicurezza democratica
9,50

I 15 muri che dividono il mondo

di Tim Marshall

editore: Garzanti Libri

pagine: 320

Si è tornati a costruire muri
19,00

La fenomenologia del mondo sociale

di Alfred Schütz

editore: Meltemi

pagine: 360

24,00

Ripensare le smart city

editore: Codice

pagine: 192

L'aggettivo smart è la quintessenza dell'era digitale in cui viviamo, che ha promesso così tanto ma mantenuto così poco
16,00
36,00

A caro prezzo. La droga, le verità scientifiche e i pregiudizi sociali

di Carl Hart

editore: Neri Pozza

pagine: 352

«A caro prezzo» è il discusso memoriale del neuroscienziato Carl Hart, un uomo cresciuto in uno dei quartieri più malfamati di
19,00

Protagonisti della rappresentanza

editore: Il Mulino

pagine: 240

Il nuovo assetto delle relazioni industriali sta facendo crescere la rilevanza strategica della contrattazione aziendale. Il luogo di lavoro diventa sempre più l'ambito privilegiato della nuova rappresentanza degli interessi dei lavoratori e dunque il banco di prova per una trasformazione del sindacato, già sottoposto a crescenti pressioni nel corso degli ultimi decenni. Protagonista di questa nuova fase di sviluppo delle relazioni industriali è il delegato aziendale, verso cui cresceranno le pressioni e le aspettative. Per valutare gli effetti di questa trasformazione della rappresentanza del lavoro è importante monitorare ciò che sta alla base dell'esperienza sindacale: il bisogno dei lavoratori di ottenere tutela economica e rappresentanza sociale da un lato, e dall'altro lato la capacità di rispondere in modo efficace alle aspettative di quanti aderiscono al sindacato e garantiscono dunque la sua forza organizzativa. Il volume racconta gli esiti di un viaggio esplorativo tra quasi 3000 delegati della Cisl lombarda, nell'ipotesi che essi costituiscano l'asse portante del radicamento sindacale nei luoghi di lavoro e nello stesso tempo la risorsa centrale per gestire la contrattazione decentrata.
27,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.