Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze Politiche

Breviaria di diritto penale. Materiali per uno studio sulla legalità penale

editore: Editoriale Scientifica

pagine: 528

"Le vicende internazionali ed europee, nonché quelle del nostro Paese, con il loro carico di drammaticità, di crisi, di incertezza e di tensione, richiedono nuovi strumenti di comprensione. C'è la necessità, in misura ancora più consistente rispetto a qualche decennio fa, di fronteggiare avvenimenti straordinari, e pure ordinari, che si presentano con caratteristiche più aggressive e che intersecano il tema della sicurezza come diritto di libertà dei cittadini. A loro occorre, in ogni caso, garantire il più ampio esercizio dei diritti civili e sociali fissati dalla Costituzione Repubblicana, cercando di allontanare risposte emotive. Da qui l'intendimento degli Autori di quest'opera di trasmettere agli studenti di scienze politiche e sociali la conoscenza dei princìpi che sono individuati, in materia penale, dal legislatore Costituente. Si tratta di princìpi ispirati a quei valori democratici in grado di sostenere le scelte del Parlamento per l'individuazione di fattispecie penali capaci di reagire, con ragionevolezza e proporzione, dinanzi a comportamenti ritenuti pericolosi, ovvero dannosi, in relazione a beni giuridici considerati dalla stessa Costituzione essenziali per il progresso e la serenità della civile convivenza, nel rigoroso rispetto del principio di stretta legalità, sotto il profilo formale." (dalla prefazione di Ernesto Ugo Savona)
40,00

Etnografia del servizio sociale

Professionalità e organizzazione nel lavoro dell'assistente sociale

di Vanna Riva

editore: Vita e pensiero

pagine: 202

In questo testo si affrontano alcuni nodi teorici cruciali per il lavoro degli assistenti sociali.
18,00

Storia dell'Italia repubblicana (1946-2014)

editore: Monduzzi

pagine: 450

Questo manuale propone una ricostruzione originale delle vicende italiane dalla Liberazione e dall'avvento della Repubblica a oggi. La sua particolarità deriva dal fatto che gli autori hanno dato spazio non soltanto alle vicende politiche ed economiche, ma anche alle trasformazioni della società e del costume, al fenomeno mafioso, all'impatto dei mass media, agli sviluppi del volontariato sociale, al ruolo della Chiesa.
48,00

Affido familiare

Sguardi e orizzonti dell'accoglienza

editore: Vita e pensiero

pagine: 216

Questo volume affronta un tema di grande attualità attraverso le voci dei protagonisti: minori, famiglie affidatarie, operatori.
17,00

Nell'età della tarda democrazia

Scritti sullo stato, le istituzioni e la politica

di Lorenzo Ornaghi

editore: Vita e pensiero

pagine: 392

Di fronte alla decadenza della politica moderna nei paesi dell'Occidente, è necessario investire sul potenziale di sviluppo democratico che ancora esiste.
28,00

Non lamento, ma azione

I cattolici e lo sviluppo italiano nei 150 anni di storia unitaria

di Maria Bocci

editore: Vita e pensiero

pagine: 400

A 150 anni dal processo unitario, questo volume intende riportare alla luce un settore della storia italiana che ha saputo dare, pur con limiti e inadeguatezze, uno sviluppo al paese.
28,00

Approdi e percorsi. Saggi di antropologia alpina

di Paolo Sibilla

editore: Olschki

pagine: 248

Fin dal 1970 l'autore ha svolto ricerche antropologiche presso gruppi di minoranza nelle valli alpine del Piemonte e Valle d'Aosta. Privilegiando una scrittura etnografica aperta alla storiografia ha trattato di culture alpine in ampie monografie apparse tra il 1980 e il 2009. Questo volume raccoglie una selezione di diciassette scritti che si propongono di fornire argomenti di riflessione sia agli studiosi sia a coloro che intendono approfondire la conoscenza della cultura alpina.
20,00

Rivisiting Taylor. L'organizzazione scientifica del lavoro: il libro che ha sconvolto un secolo

editore: Franco Angeli

pagine: 192

Priciple of Scientific Management, uscito nel 1911 è l'opera fondamentale di Frederic Winslow Taylor - figlio delle nuove élit
21,00

L'invecchiamento delle forze di lavoro

Lo Stato del dibattito in Europa

 

editore: Franco Angeli

pagine: 240

24,00

La valutazione della qualità relazionale

Come cambiano le organizzazioni che investono sulle relazioni

di Matteo Moscatelli

editore: Vita e pensiero

pagine: 176

Quale approccio valutativo è in grado di cogliere in modo più pertinente la qualità dei servizi alla persona e alla famiglia? Come possono i processi valutativi aiutare le organizzazioni a riflettere sui servizi che realizzano? Qual è il ruolo della valutazione in un welfare relazionale e sussidiario? Sono questi alcuni dei temi affrontati nel volume. La prima parte, attraverso un’analisi della letteratura nazionale e internazionale, descrive l’approccio relazionale riflessivo alla valutazione e le dimensioni critiche che esso individua. La seconda parte prende in considerazione alcune delle applicazioni dell’approccio e i risultati emersi da cinque recenti ricerche valutative, nelle quali la valutazione è diventata strumento di apprendimento organizzativo per sviluppare cultura, competenza, confronto, riflessività e qualità sociale del welfare.
16,00

Vita e pensiero (2016). Vol. 2

editore: Vita e pensiero

pagine: 148

Storica rivista dell'Ateneo dei cattolici italiani, "Vita e Pensiero", sin dalla fondazione nel 1914, si è proposta come autor
10,00

Labor Economics

di George J. Borjas

editore: Mc graw hill libri italia

72,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.