Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze Linguistiche

Porta d'Oriente. Una storia della Turchia dal Settecento a oggi

di Erik J. Zürcher

editore: Donzelli

pagine: 400

Nella storia del mondo contemporaneo, la Turchia occupa un posto particolare. La sua collocazione geopolitica, nel ganglio decisivo del passaggio tra Oriente e Occidente; il suo passato di cuore pulsante di due grandi imperi (quello romano d'Oriente prima, quello ottomano poi); la compresenza, sul suo territorio, di differenti etnie: tutto fa sì che la storia turca rappresenti uno snodo ineludibile nei fragili equilibri che attraversano lo scacchiere strategico in cui è posta al centro. Con un'analisi radicalmente diversa rispetto alla lettura tradizionale e alla storiografia turca ufficiale, Zürcher ricostruisce la storia del paese a partire dalla fine del Settecento, con la crisi dell'impero ottomano, ripercorrendone tutte le principali tappe, dalla rivoluzione dei Giovani turchi e la nascita della Repubblica ai colpi di Stato, passando per i cambiamenti sociali ed economici nel contesto di una società in rapida evoluzione, fino ad arrivare ai tormentati sviluppi della storia più recente: il conflitto con i curdi, l'ascesa dell'Islam politico, le ambigue relazioni tra la Turchia e l'Europa. Una trattazione completamente nuova è dedicata alle trasformazioni che il paese ha affrontato tra il 2002 e il 2014, negli anni di governo del partito di Erdogan. Questo libro viene ora riproposto dal suo autore in una versione completamente rinnovata e aggiornata, con l'aggiunta di due cruciali capitoli e di una prefazione all'edizione italiana che riguardano l'ultimo decennio e che aiutano a comprendere le radici dell'attuale situazione turca e le contraddizioni di un paese in bilico tra apertura alle spinte modernizzatrici, rischi di involuzione democratica e tentazioni liberticide, in un inquietante e persistente scenario di sanguinose guerre regionali.
36,00

Eserciziario di russo. Con soluzioni. Livelli B1-B2

di Natalia Nikitina

editore: Hoepli

pagine: 304

L'Eserciziario di russo propone oltre cinquecento esercizi di livello avanzato e, grazie alla presenza delle soluzioni, può essere usato come strumento di lavoro individuale autonomo per la preparazione agli esami. Poiché i temi grammaticali degli esercizi corrispondono ai requisiti dei livelli B1, B2 e parzialmente C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, il volume è particolarmente indicato per la preparazione alla Certificazione internazionale di lingua russa TORFL (denominata anche TRKI) per i livelli I (B1), II (B2) e parzialmente III (C1). Tutti gli esercizi lessico-grammaticali sono dedicati ai temi grammaticali che risultano essere maggiormente ostici per gli studenti italiani, quali uso e declinazione di numerali, nomi e toponimi russi e stranieri, indicazione di tempo con preposizioni e senza, pronomi, verbi riflessivi, participi di livello avanzato, gerundi e specifiche difficoltà lessicali. Grande spazio è riservato anche agli esercizi di traduzione dall'italiano in russo, in cui lo studente deve utilizzare concretamente le costruzioni grammaticali proposte. Ogni tema è preceduto da una sintetica spiegazione con esempi e tabelle. Alcuni presentano al termine anche un breve test di controllo. Completano il volume quattro ampi test lessico-grammaticali conformi alla tipologia dei test per la certificazione TORFL per i livelli I e II. L'Eserciziario può essere utilmente abbinato al Corso di russo realizzato dalla stessa autrice e concepito per i medesimi livelli.
22,90

Corso di russo. Livelli B1-B2

di Natalia Nikitina

editore: Hoepli

pagine: 352

Il Corso di russo, rivolto a studenti di livello avanzato, è pensato in conformità ai requisiti dei livelli B1, B2 e parzialmente C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCERL), corrispondenti ai livelli 1, 2 e parzialmente 3 della Certificazione di russo come lingua straniera. Il volume è diviso in due parti fra loro indipendenti: la prima dedicata a testi russi di attualità e la seconda a temi di grammatica che presentano maggior difficoltà per gli studenti italiani. Tale struttura consente, durante la lezione, di abbinare la lettura e la traduzione dei testi allo studio della grammatica. I testi di attualità sono raggruppati in unità disposte in ordine di difficoltà crescente. Ogni unità propone: uno o due testi di base; commenti al lessico utilizzato nel testo; esercizi lessico-grammaticali; testi supplementari per la lettura e la traduzione dal russo in italiano; esercizi orali per la conversazione; test lessico-grammaticali a scelta multipla. Nella seconda parte sono raccolti i temi di grammatica (quali numerali, espressione di tempo, participi, difficoltà lessicali, verbi riflessivi) corredati di brevi spiegazioni con esempi, di tabelle grammaticali e di esercizi per il lavoro in classe. In appendice sono raccolti testi per la traduzione in russo organizzati in tre livelli di difficoltà, e materiale didattico lessicale e grammaticale utile per lo svolgimento delle lezioni e per il ripasso. Per il lavoro individuale e per la preparazione agli esami il corso può essere utilmente abbinato all'Eserciziario di russo con soluzioni realizzato dalla stessa autrice e concepito per i medesimi livelli.
27,90

Storia leggendaria della musica rock

editore: Giunti Editore

pagine: 352

Una storia delle storie rock dal 1954 ai giorni nostri, con un archivio di dischi, libri e film consigliati per un risconto "sul campo" delle cose scritte. Un reference per bracciare in un solo sguardo la musica più appassionante degli ultimi due secoli.
19,50

Il servizio pubblico televisivo. Morte o rinascita della RAI?

di Massimo Scaglioni

editore: Vita e Pensiero

pagine: 126

In tutti i paesi europei la TV di servizio pubblico è oggi messa radicalmente in discussione. Anche in Italia il futuro della RAI è sottoposto ad ampio dibattito per il rinnovo della Convenzione con lo Stato. Ma lo spirito del tempo non sembra particolarmente favorevole a un'istituzione che è stata l'invenzione più importate, e influente, che il Vecchio Continente abbia saputo creare nel settore della comunicazione di massa nel Novecento, se anche la BBC viene ora pesantemente criticata, e rischia un serio ridimensionamento. In Italia, ancor più chiaramente che altrove, la TV di servizio pubblico non gode di buona fama: non ha saputo dotarsi di strumenti di governance adeguati, in grado di salvaguardare la propria autonomia non solo dalle pressioni economiche, ma anche, e soprattutto, da quelle politiche, diventando un prolungamento dei partiti in Parlamento, in modalità spesso deteriori; non è riuscita ad affermare la propria specifica differenza dalla televisione commerciale, finendo per assomigliarvi fin troppo; ha privilegiato rendite di posizione, perdendo progressivamente il contatto con parti crescenti della popolazione, quelle più giovani e dinamiche. Di qui, la domanda: abbiamo ancora bisogno del servizio pubblico radiotelevisivo o si tratta piuttosto di un ferro vecchio da destinare al pensionamento?
10,00

La vera storia di Ah Q

di Xun Lu

editore: Newton Compton

pagine: 128

Può la giustizia essere cieca come la fortuna e come la fortuna abbattersi a caso sugli esseri umani? Ah Q non è altro che un semplice operaio, perseguitato da sfortune e disgrazie e tuttavia sempre pronto ad accettare la propria sorte e a cercare il lato positivo in ogni cosa. Persino quando inspiegabilmente (ed erroneamente) si ritrova condannato a morte. Certo della superiore giustizia anche in questa circostanza, Ah Q rifiuta di protestare.
4,90

Le serie TV

di Gianluigi Rossini

editore: Il Mulino

pagine: 216

Le serie TV occupano nel panorama culturale odierno uno spazio fino a poco tempo fa impensabile. L'offerta si è fatta ricchissima, ce n'è per tutti i gusti e per ogni età. Ma come è nato questo fenomeno? Da "Ai confini della realtà" a "Breaking Bad", dal "Trono di spade" a "True Detective", da "Romanzo criminale" a "Gomorra", il libro segue le diverse incarnazioni della serialità mettendone a fuoco lo sviluppo all'interno dei differenti sistemi televisivi nazionali, delle logiche di produzione e dei mutamenti del genere.
14,00

Daf Kompakt Neu B1 Kurs Und Ubungsbuch

Autori vari

editore: KLETT

22,90

Il nome sopra il titolo. La vita meravigliosa di un maestro del cinema

di Frank Capra

editore: Minimum fax

pagine: 568

Frank Capra (1897-1991) è uno dei grandi maestri del cinema del Novecento e ha celebrato come nessun altro sul grande schermo l'american way of life degli anni Trenta e Quaranta, con capolavori quali "È arrivata la felicità" (1936), "Arsenico e vecchi merletti" (1944), "La vita è meravigliosa" (1946) e "Angeli con la pistola" (1961). Figlio di contadini siciliani, passa dalla laurea in ingegneria alla macchina da presa, ottenendo nel 1984 la consacrazione vera e propria con "Accadde una notte", primo film in assoluto a conquistare i cinque Oscar più importanti (miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura, miglior attore protagonista e miglior attrice protagonista). In questo libro un'autobiografia avvincente come un romanzo - Capra ripercorre la propria vita, dai duri sacrifici per farsi un'istruzione al trionfo che gli garantì un privilegio fino ad allora riservato solo alle grandi star di Hollywood: fu il primo regista a poter vantare in apertura dei suoi film "il nome sopra il titolo".
23,00

Faust 1: Der Trag

di Goethe

editore: RECLAM

2,20

Hamlet

di Shakespeare William

editore: Bloomsbury

14,25

Sulla strada

di Jack Kerouac

editore: Mondadori

pagine: 403

Sal Paradise, un giovane newyorkese con ambizioni letterarie, incontra Dean Moriarty, un ragazzo dell'Ovest
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.