Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze della Formazione

L'intuizione creativa nell'arte e nella poesia

di Maritain Jacques

editore: Morcelliana

pagine: 488

In tempi ormai poco propensi ad accogliere con facili entusiasmi gli sforzi di organizzazione globale delle summae, particolar
38,00

Fare CLIL con gli EAS alla scuola primaria

editore: La Scuola

pagine: 128

16,50

Marginalità e apprendimento

di D`alonzo luigi

editore: La Scuola

pagine: 181

Presentano atteggiamenti di disturbo, occorre spesso richiamarli perché distratti, non sembrano interessati alle proposte educ
15,50

Capire la Terra

editore: Zanichelli

pagine: 752

La geologia è ovunque intorno a noi: siamo circondati dalle materie prime e dalle risorse che la Terra ci fornisce, dai gioiel
85,00
Il prodotto non è al momento disponibile

Alice attraverso lo specchio

di Lewis Carroll

editore: Garzanti Libri

pagine: 172

Seguito di "Alice nel Paese delle Meraviglie", "Attraverso lo specchio" (1871) ne riprende i personaggi e le ambientazioni fantastiche, pur in una chiave meno trasognata e più malinconica. Nel mondo a rovescio che Alice trova al di là dello specchio di camera sua, sei mesi dopo il suo primo viaggio nel paese delle meraviglie, è valida una sola regola: credere all'impossibile. Le carte da gioco si tramutano qui nei pezzi di una scacchiera; la sequela di imprevisti e trabocchetti in una sfrenata corsa tra filastrocche, poesie, giochi. E mentre Alice si muove sulla scacchiera, di casella in casella, impara a difendersi, a dire la sua, a entrare nel gioco dell'eccentrico e dell'incredibile, a capire e a simpatizzare con gli esseri stravaganti che incontra, allucinati ma ricchi di umanità. Età di lettura: da 8 anni.
7,90

L'agire educativo. Manuale per educatori e operatori socio-assistenziali

editore: La Scuola

pagine: 416

L'agire educativo è un oggetto di studio ancora da "svelare" in molte sue caratteristiche e implicazioni didattiche
23,50

Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più

di Giacomo Mazzariol

editore: Einaudi

pagine: 176

Hai cinque anni, due sorelle e desidereresti tanto un fratellino per fare con lui giochi da maschio
16,50

Arte e relazione d'aiuto

editore: Armando Editore

pagine: 160

L'arte e la narrazione fungono da collegamento tra individuo e operatore alla relazione d'aiuto per consentire alla persona di comprendere le emozioni, strutturare identità e rielaborare in positivo vissuti dolorosi; il fine ultimo è di favorire una progettualità centrata su bisogni e singole peculiarità. L'intento è di stimolare riflessioni, fornire strumenti tecnici e diffondere metodologie fra insegnanti, counsellor e assistenti sociali per produrre crescita, benessere e integrazione sociale.
22,00

Saper dire grazie. Perché conviene

editore: Il Mulino

pagine: 122

Sembra una parola facile da pronunciare ma non è così. Non sempre riusciamo a dire grazie e a essere grati a qualcuno per ciò che ha fatto per noi. Eppure provare gratitudine è un'esperienza che fa star bene colui che dà e colui che riceve. È il motore che, nel consentire il riconoscimento di un beneficio ottenuto, ci impegna a restituirlo, cementando le nostre relazioni personali e sociali. In definitiva, essere grati conviene, oggi più che mai.
11,00

3-6-9-12. Diventare grandi all'epoca degli schermi digitali

di Serge Tisseron

editore: La Scuola

pagine: 150

A che età e con quali modalità introdurre gli schermi - della televisione, del videogioco, del computer - nella vita dei bambi
11,00

Come risolvere i problemi di matematica

di Polya

editore: UTET Università

22,00

Persone scomparse. Aspetti psicologici dell'attesa e della ricerca

di Fabio Sbattella

editore: Franco Angeli

pagine: 190

Il tema delle persone scomparse è oggetto di crescente attenzione nella società contemporanea. Ogni perdita imprevista e inspiegabile di una persona rappresenta una ferita profonda per la comunità sociale. Dal punto di vista psicologico, il pericolo di una scomparsa improvvisa solleva anche a livello individuale molte inquietudini e induce bisogni di comprensione e di controllo. Come è possibile che le persone a cui si è strettamente connessi siano sottratte senza lasciare traccia? Inoltre, cosa accade nella mente di chi deliberatamente si allontana senza salutare o in chi si perde per strada e non riesce a tornare? Come ragiona chi decide di sottrarre e rapire una persona vulnerabile? Come è possibile, per chi rimane, reggere l'angoscia e il silenzio dell'attesa incerta? Da queste domande prende spunto il volume, raccogliendo una serie di riflessioni psicologiche sul tema. Per chi rimane in attesa e per chi si mette in ricerca il tempo della scomparsa è un tempo drammatico, all'interno del quale i vissuti si fanno intricati e difficili. Comprendere e sostenere queste esperienze di vita è un compito professionale impegnativo, anche per chi si occupa di psicologia. Obiettivo del testo è dunque quello di costruire una mappa orientativa per operatori e studiosi, individuare nodi critici dell'area tematica, avanzare alcune ipotesi relative ai processi mentali e comunitari che si articolano attorno al fenomeno.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.