Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scienze

Evoluzionismo. Il tramonto di una ipotesi

editore: Cantagalli

pagine: 192

Sono passati duecento anni dalla nascita di Charles Darwin (1809-1882). Si rende necessario un bilancio critico non solo del darwinismo, ma più in generale dell'evoluzionismo, un insieme composto da una teoria scientifica e da una teoria filosofica che si sorreggono a vicenda.
17,00

Né Dio né Genoma. Per una nuova teoria dell'ereditarietà

editore: Eleuthera

pagine: 230

Che cos'è una specie? Come comprendere l'obesità o il cancro? I progressi della biologia molecolare ci hanno convinto che, al
18,00

Troglodita Sara` Lei! Guida Darwiniana Per La Vita D`ogni Gio

di Raymond Michel

editore: Angelo colla editore

\questo libro e` nato anzitutto dalla preoccupazione naturale di sapere che tipo di alimentazione dovevo scegliere per mia fi
19,00

Il lungo presente. Tempo e responsabilità

di Stewart Brand

editore: Mattioli 1885

pagine: 162

"Le nostre decisioni prese sempre più in fretta e le azioni conseguenti non corrispondono a una coscienza di lungo periodo, né al peso delle responsabilità che già portiamo sulle nostre spalle. Credo che serva una specie di correttivo per compensare questa impazienza, un meccanismo o un mito che incoraggi la lungimiranza e la responsabilità a lungo termine, dove il "lungo termine" si misura almeno con i secoli. Ciò che proponiamo è sia un oggetto meccanico che un mito". Una raccolta di saggi sul tempo, sul grande occidente millenario, sul pensiero a lungo termine, sull'ecologia, sul rapporto tra generazioni, sulle tecnologie e sulla loro corsa incontenibile verso il futuro. (Prefazione di Brian Eno)
16,00

Atlante illustrato di genetica

di Enzo Gallori

editore: Giunti Editore

pagine: 240

Il mistero della vita racchiuso in una molecola nel cuore di una cellula: di questo si occupa la genetica, la scienza che, da un paio di secoli, cerca di comprendere le leggi che governano l'evoluzione biologica. 1000 immagini, testi accurati, una struttura interattiva che permette di raggiungere rapidamente l'argomento desiderato: un volume che ci racconta tutto il mistero e il fascino della genetica da Mendel alle ultime tecniche di bioingegneria.
24,00

La colorata lentezza delle galassie

Vita di uno scienziato irriverente

di Gavazzi Giuseppe

editore: Marsilio

pagine: 203

La parola galassia ha assunto il significato che oggi le attribuiamo solamente da cent'anni e per tutto questo tempo l'astrono
20,00

L'enigma di Fermat. La soluzione di un giallo matematico durato più di tre secoli

di Amir D. Aczel

editore: Il Saggiatore

pagine: 143

Nel 1637 il matematico francese Pierre de Fermat scrisse in una breve nota di aver dimostrato che, mentre il quadrato di un nu
8,50

Exaptation. Il bricolage dell'evoluzione

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 133

Il concetto di exaptation è stato introdotto dai paleontologi Stephen J. Gould ed Elisabeth S. Vrba nel 1982, ma ha una lunga storia che risale alla risposta data da Charles Darwin nel 1872 alle obiezioni dello zoologo George Mivart circa la presunta incapacità della selezione naturale di render conto degli stadi incipienti di strutture naturali particolarmente complesse. Con il neologismo pre-adaptation Darwin introdusse la possibilità che in natura il rapporto fra organi e funzioni fosse potenzialmente ridondante, in modo da permettere che un tratto sviluppatosi per una certa ragione adattativa potesse essere "cooptato" o convertito per una funzione anche del tutto indipendente dalla precedente. Questa cooptazione funzionale, che integra e non sostituisce l'azione di implementazione graduale della selezione naturale, fu rinominata da Gould e Vrba exaptation, per indicare come gli organismi spesso riadattino in modo opportunista, come bricoleur, strutture già a disposizione per funzioni inedite. Il concetto di exaptation è quindi un caso di studio evoluzionistico particolarmente interessante, perché evoca il rapporto fra strutture e funzioni, fra ottimizzazione e imperfezione in natura, mettendo in discussione la visione "adattazionista" a lungo prevalente nel Novecento. Esso è inoltre il miglior antidoto contro gran parte delle argomentazioni neocreazioniste relative alla presenza in natura di un supposto "progetto intelligente".
10,00

Numerologia

di Leonard R. Ashley

editore: Mondadori

pagine: 295

La numerologia è un'antica disciplina che con poche informazioni sul conto di una persona (il nome, la data di nascita, l'indirizzo, alcuni numeri ricorrenti nella sua vita) è in grado di dare una risposta a molti interrogativi esistenziali, rivelando l'essenza profonda della personalità e i segreti nascosti nel passato e nel futuro di ciascuno. Questo libro, a metà tra il saggio storico-culturale e il manuale ricco di curiosità, da un lato offre al lettore una guida completa per interpretare i numeri della propria vita, dall'altro lo conduce in un viaggio nel mondo della numerologia, spiegando perché alcuni numeri siano tradizionalmente ritenuti fausti o infausti (come il 13 e il 17) e indagando, dalla cabala in poi, la profonda connessione tra numeri e vita dell'uomo.
11,50

Formicai, imperi, cervelli

Introduzione alla scienza della complessità

di Gandolfi Alberto

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 300

La complessità è ovunque
19,50

Idea di natura

Tredici scienziati a confronto

 

editore: Marsilio

pagine: 253

L'idea che la natura venga sistematicamente violata dal progresso e che la sua distruzione metta a repentaglio la sopravvivenz
25,00

La matematica. Vol. 2: Problemi e teoremi.

Problemi e teoremi

 

editore: Einaudi

All'interno dell'universo della matematica sembrano esserci infiniti temi, suggestioni, letture che, prendendo le mosse dagli
110,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.