Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Fratelli in affido: una famiglia o più famiglie?

editore: Vita e pensiero

pagine: 147

Essere in affido con un fratello biologico aiuta il minore a vivere la complessità di un duplice riferimento familiare o al co
15,00

Comportamento organizzativo. Individui, relazioni, organizzazione, management

editore: Egea

pagine: 431

Questa terza edizione del libro offre un'analisi sistematica, scientifica e aggiornata degli studi sul comportamento organizza
34,00

Gestione delle risorse umane. Fondamenti. Ediz. mylab. Con e-text

di Gary Dessler

editore: Pearson

pagine: 349

Il manuale segue una presentazione graduale dei contenuti, adatta per chi affronta un primo corso su questo argomento ma anche
37,00

Teorie e tecniche dei test

editore: Carocci

pagine: 351

Il volume, in una nuova edizione riveduta e aggiornata, guida all'uso e all'interpretazione dei test psicometrici, sia nella r
29,00

Il management. Approcci, culture, etica

di Ann L. Cunliffe

editore: Cortina Raffaello

pagine: 200

"Il management è un'attività relazionale, riflessiva ed etica
21,50

User experience. Psicologia degli oggetti, degli utenti e dei contesti d'uso

editore: Apogeo Education

pagine: 220

Dal tempo della rivoluzione industriale fino a oggi, nell'era post-Internet in cui tecnologie immersive promettono di assister
20,00

L'orecchio e la vita. Una ricerca su ascolto, linguaggio e comunicazione

di Alfred A. Tomatis

editore: Xenia

pagine: 413

Autobiografia intellettuale di uno scienziato di singolare talento, questo libro offre pagine che non si dimenticano e getta i
24,00

Minori stranieri non accompagnati. Esperienze di cura a Terrenuove

editore: Edizioni di Terrenuove

pagine: 174

Questo testo nasce da tutto il gruppo dei consulenti del Servizio minori di Terrenuove. La possibilità di usufruire di un contributo della Fondazione Cariplo nel 2016, per il progetto Adolescenti Stranieri in Difficoltà (ASD), ci ha consentito di dedicare un po' di tempo a riflettere e, quindi, anche a scrivere e mettere a disposizione di tutti le esperienze di cura che in questi anni prendono forma nel nostro Servizio e che coinvolgono il contesto con cui quotidianamente interagiamo. Sullo sfondo dei differenti contributi la presenza, fondamentale, degli educatori delle Comunità, degli assistenti sociali del Pronto Intervento Minori del Comune di Milano, dei colleghi della UONPIA, in particolare del Policlinico, di alcuni insegnanti, ci aiuta a intravedere una molteplicità di professionisti che si confrontano e realmente esistono negli incontri di rete. Si realizza così la connessione tra attenzione alla storia individuale e un primo momento sociale, la rete, che anticipa la partecipazione alla storia collettiva.
15,00

Humour in azione. Argomenti educativi nei contesti culturali

editore: Mimesis

pagine: 266

Divergente, provocatorio e anche creativo e vivace, lo humour da sempre stimola interesse. Con l'umorismo facciamo inaspettatamente esperienza di un improvviso cambiamento, uno scarto dalle aspettative, uno slittamento che sollecita l'attenzione verso possibilità trasformative a livello sia individuale sia sociale. La vocazione della pedagogia a interrogare i valori che favoriscono le condizioni di vita delle persone e delle comunità in cui si intrecciano intelligenza civica e virtù sociali, sembra aprire importanti spazi a vantaggio di riflessioni e di interventi umoristici. In questa prospettiva si inserisce il presente lavoro, con domande di ricerca volte a indagare se e come lo humour possa manifestarsi, esercitare un ruolo e avere un impatto nei diversi contesti sociali e educativi.
22,00

Photovoice. Dallo scatto fotografico all'azione sociale

editore: Franco Angeli

pagine: 144

Negli ultimi anni Photovoice è diventata una metodologia di ricerca-azione partecipata molto popolare. Attraverso una combinazione di fotografia e discussioni di gruppo, Photovoice consente di attivare i membri della comunità nell'identificare i loro punti di vista e utilizzarli come leve per il cambiamento sociale. Sviluppato a partire dall'esperienza degli autori, dopo una introduzione sull'uso della fotografia in psicologia, il volume fornisce le basi teoriche e le indicazioni operative per utilizzare questo nuovo strumento all'interno della ricerca qualitativa e dell'intervento sociale. Il linguaggio dell'immagine (ora facilmente fruibile grazie allo sviluppo del digitale) viene coniugato con quello testuale, dando luogo ad una originale e innovativa metodologia di ricerca. Photovoice si è rivelato un metodo efficace per analizzare esperienze di vita quotidiana, sviluppare empowerment e dare voce a soggetti emarginati. Il volume, pertanto, intende fornire sia un quadro organico dei risultati della ricerca attuale, sia alcune indicazioni utili per applicare la metodologia nel lavoro sociale e di ricerca.
21,00
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.