Il tuo browser non supporta JavaScript!

Psicologia

Il management. Approcci, culture, etica

di Ann L. Cunliffe

editore: Cortina Raffaello

pagine: 200

"Il management è un'attività relazionale, riflessiva ed etica
21,50

User experience. Psicologia degli oggetti, degli utenti e dei contesti d'uso

editore: Apogeo Education

pagine: 220

Dal tempo della rivoluzione industriale fino a oggi, nell'era post-Internet in cui tecnologie immersive promettono di assister
20,00

L'orecchio e la vita. Una ricerca su ascolto, linguaggio e comunicazione

di Alfred A. Tomatis

editore: Xenia

pagine: 413

Autobiografia intellettuale di uno scienziato di singolare talento, questo libro offre pagine che non si dimenticano e getta i
24,00

Minori Stranieri Non Accompagnati. Esperienze Di Cura A Terrenuove

Autori vari

editore: Edizioni di Terrenuove

pagine: 174

Questo testo nasce da tutto il gruppo dei consulenti del servizio minori di terrenuove
15,00

Humour in azione. Argomenti educativi nei contesti culturali

editore: Mimesis

pagine: 266

Divergente, provocatorio e anche creativo e vivace, lo humour da sempre stimola interesse. Con l'umorismo facciamo inaspettatamente esperienza di un improvviso cambiamento, uno scarto dalle aspettative, uno slittamento che sollecita l'attenzione verso possibilità trasformative a livello sia individuale sia sociale. La vocazione della pedagogia a interrogare i valori che favoriscono le condizioni di vita delle persone e delle comunità in cui si intrecciano intelligenza civica e virtù sociali, sembra aprire importanti spazi a vantaggio di riflessioni e di interventi umoristici. In questa prospettiva si inserisce il presente lavoro, con domande di ricerca volte a indagare se e come lo humour possa manifestarsi, esercitare un ruolo e avere un impatto nei diversi contesti sociali e educativi.
22,00
30,00
26,00
Il prodotto non è al momento disponibile

Selfie. Narcisismo e identità

di Giuseppe Riva

editore: Il Mulino

pagine: 143

Papa Francesco in posa con i fedeli davanti a uno smartphone, Obama ripreso con in mano un selfie stick, ragazzi che si fotografano per strada: la quotidianità ci vede sempre più spesso testimoni di situazioni in cui qualcuno si scatta un selfie. È stato stimato che, già nel 2014, venissero condivisi online oltre 90 milioni di selfie al giorno, ovvero 34 miliardi in un anno, praticamente 5 selfie per ogni abitante della terra. Ma perché ci facciamo un selfie? Che cosa significa dal punto di vista psicologico e sociale questo comportamento? È solo un atto autoreferenziale?
12,00

Psicologia del consumatore

di Nicolas Guéguen

editore: Il Mulino

pagine: 194

Uscendo dal supermercato, osserviamo increduli il nostro carrello stracolmo. Nell'armadio vediamo cose comprate e mai indossate. Quali sono le dimensioni sociopsicologiche alla base dei nostri comportamenti di consumo? Questo libro apre la "scatola nera" della decisione di acquisto e attraverso un esame dei diversi fattori in gioco (cognitivi, interpersonali, contestuali, socioculturali) ne svela i meccanismi di funzionamento.
12,00

La competenza a curare. Il contributo della ricerca empirica

di Fava Emilio

editore: Mimesis

pagine: 264

Le psicoterapie sono nel loro complesso efficaci? La loro efficacia è maggiore di altri tipi di trattamento? Ci sono approcci
24,00

Testo-atlante di neuroanatomia funzionale. Con considerazioni cliniche

di Hendelman Walter J.

editore: CEA

pagine: 328

Comprendere l'anatomia e gli aspetti funzionali e clinici del sistema nervoso centrale (SNC), e visualizzarne le vie di trasmi
50,00

Manuale di psicopatologia e psicodiagnostica

editore: Il Mulino

pagine: 338

Nell'affrontare il campo della valutazione psicopatologica dell'adulto il manuale coniuga due discipline talvolta operanti in modi paralleli, la psicologia clinica e la psichiatria. La scelta di integrare psicopatologia e psicodiagnostica è dettata dalla convinzione che non si possano descrivere fenomeni clinici senza riferirsi nel contempo a metodi e strumenti per osservarli (o per inferirli): per questo gli autori si soffermano con particolare attenzione su quanto i pazienti raccontano, su quanto i clinici osservano, sui diversi strumenti inventati per meglio ascoltare, osservare e talvolta misurare. Una proposta, quella di saldare due filoni teorici ed accademici diversi, innovativa anche dal punto di vista didattico.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.