Il tuo browser non supporta JavaScript!

Milano

Milano

editore: Headitor

7,90

La Milano dei navigli. Passeggiata letteraria

di Dante Isella

editore: Officina libraria

pagine: 94

Questa "Passeggiata letteraria", originariamente composta da Dante Isella nel 1987 e qui ripresentata con un nuovo corredo ico
14,00

PappaMilano 2018. 150 indirizzi per mangiare bene e non spendere una fortuna

di Valerio Massimo Visintin

editore: Terre di mezzo

pagine: 124

Cosa si mangia di buono stasera, senza spendere troppo? Tagliatelle carciofi e guanciale, risotto alle ortiche, abbacchio alla
10,00

Nostalgia milanese. L'anima e i protagonisti di una città che non c'è più

di Ada Grecchi

editore: Guerini e associati

pagine: 142

"Milano, il lavoro, la politica, il sindacato, il socialismo, la condizione delle donne: attraverso le vicende della sua vita,
14,50

Case milanesi. 1923-1973. Cinquant'anni di architettura residenziale a Milano. Ediz. italiana e inglese

editore: Hoepli

pagine: 512

L'interesse per gli anni d'oro della architettura milanese, il periodo che va dalle prime sperimentazioni della Ca' Brütta di
69,90

Il giovane Mozart a Milano. Un saggio e un racconto

di Armando Torno

editore: La vita felice

pagine: 110

Wolfgang Amadeus Mozart trascorse a Milano quasi un anno della sua breve vita
10,50

Storia di Milano dalle origini ai giorni nostri

di Carlo Castellaneta

editore: Biblioteca dell'Immagine

Una storia dalla fondazione della città fino al Novecento
12,00

Milano al femminile

di Anna Di Cagno

editore: Morellini

pagine: 167

La Madunina, il Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele, via Montenapoleone, ma anche il Castello Sforzesco, la Pinacoteca di Bre
12,90

Milano. Il gioco dell'arte

di Sabrina Carollo

editore: Mandragora

pagine: 48

Milano è uno scrigno di tesori e curiosità da scoprire
7,00

Il Monumentale di Milano. Un museo a cielo aperto

editore: Jaca Book

pagine: 247

Amici del Monumentale di Milano è un'associazione senza fini di lucro nata nel 2013
18,00

Milano allo specchio. Da Costantino al Barbarossa, l'autopercezione di una capitale

editore: Viella

pagine: 174

L'autoreferenzialità quale prisma attraverso cui leggere la Milano tardoantica e medievale è il filo rosso sotteso ai sette saggi che compongono questo libro. Capitale dell'impero segnata dall'episcopato di Ambrogio, metropoli ecclesiastica di prim'ordine e potente Comune, la Milano medievale ha uno sviluppo eccezionale sulla lunga durata. Solo sporadicamente, però, tale stratificazione - storica, culturale e materiale - è stata indagata in una prospettiva di autoreferenzialità, centrale invece per la mentalità medievale e soprattutto per una città come Milano, dove la tradizione diviene garante del ruolo chiave che il capoluogo lombardo intende assumere nel Medioevo. Il patrimonio immateriale e materiale della città è indagato da un punto di vista pluridisciplinare. L'analisi di storici, archeologi, storici dell'arte e filologi permette d'individuare i punti nodali di questo meccanismo, fornendo una visione a tutto tondo per molti aspetti innovativa, al fine di meglio comprendere in che modo Milano si relazioni al proprio passato e come questo passato costituisca una continuità attraverso la quale plasmare un'immagine di sé, diventando un aggregatore identitario fondamentale.
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.