Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interfacoltà Lettere - Scienze della Formazione

Moderno e postmoderno. Un bilancio

di Elio Franzini

editore: Cortina raffaello

pagine: 215

Definire i termini "moderno" e "postmoderno" non è facile: qualunque storia accurata se ne voglia tentare, si troverà sempre u
20,00

A fianco di mio fratello Blaise

di Jacqueline Pascal

editore: Morcelliana

pagine: 419

Personalità brillante, tra le più riconosciute nel Seicento, Jacqueline Pascal è «figlia e sorella esemplare, monaca per scelt
30,00

Le forme del bello

di Remo Bodei

editore: Il mulino

pagine: 227

Dal modello classico all'estetica dell'assenza di regole: la storia dell'idea di bellezza è segnata dal progressivo disgregars
16,00

La socialità del bene. Riflessioni di etica fondamentale e politica su bene comune, diritti umani e virtù civili

di Giacomo Samek Lodovici

editore: Ets

pagine: 337

Per far fronte a una società di soggetti autointeressati, un certo liberalismo ha cercato dei meccanismi giuridici che consent
22,00

L'erotismo

di Georges Bataille

editore: Se

pagine: 254

"Da lungo tempo, gli uomini parlano senza paure e apertamente di erotismo
25,00

Giovanni della Croce

di Baruzi Jean

editore: Morcelliana

pagine: 256

Il carmelitano Giovanni della Croce (1542-1591) è considerato uno dei più importanti mistici cristiani
18,00

Il razionalismo di Descartes

di Jean Laporte

editore: Morcelliana

pagine: 579

Con rigore storico, senso critico acutissimo e fedeltà assoluta all'opera cartesiana, Jean Laporte segue in questo libro un metodo che gli permette di cogliere pienamente l'"élan d'esprit" da cui nasce la riflessione di Descartes e, per conseguenza, di presentarci un cartesianismo originale e molto più ricco e complesso di quello canonizzato da parecchie interpretazioni classiche. D'altronde, non è stato lo stesso Descartes a esortarci a mettere in discussione anche le più salde e radicate tradizioni? Laporte, forte dell'insegnamento cartesiano, affronta il mare magnum delle interpretazioni che, dal secolo XVII in poi, ci hanno a volte presentato un Descartes se non falso, quanto meno «falsato», dalle «scelte» di esegeti e storici.
40,00

Contigenza E Liberta`. Teorie Francescane Del Primo Trecento

Autori vari

editore: Eum - universita` di macerata

pagine: 302

16,00

Filosofia della fisica. Un'introduzione

di Matteo Morganti

editore: Carocci

pagine: 216

La rilevanza della fisica è oggi difficile da sottovalutare. Oltre a essere considerate fondamentali nei loro aspetti tecnici e applicativi, le teorie fisiche sono generalmente viste come la forma più alta e sofisticata di conoscenza a nostra disposizione. Al tempo stesso, però, la comprensione effettiva del significato e delle conseguenze di teorie come la relatività di Einstein o la meccanica quantistica richiede una riflessione attenta e complessa. In questo contesto, si rivelano utili gli strumenti dell'analisi filosofica e si delinea di conseguenza una disciplina nuova, la "filosofia della fisica". Ma che cos'è esattamente la filosofia della fisica? Che cosa aggiunge una riflessione non basata sul metodo scientifico a quello che ci dicono i fisici? Inoltre, che rilevanza ha la fisica odierna per questioni filosofiche più o meno tradizionali? Il volume risponde a queste domande, introducendo i lettori a un ambito di ricerca che si trova al confine fra scienze naturali e studi umanistici e che ci pone di fronte alle più profonde questioni sulla natura della realtà.
23,00

Sul pragmatismo. L'eredità di Peirce, James e Dewey nel pensiero contemporaneo

di Bernstein Richard J.

editore: Il Saggiatore

pagine: X-297

Per alcuni il pragmatismo è soprattutto una scuola di pensiero peculiarmente statunitense
29,00

Il pragmatismo. Dalle origini agli sviluppi contemporanei

editore: Carocci

pagine: 355

Il pragmatismo svolge un ruolo particolarmente rilevante nel dibattito culturale odierno. Utilizzato come strumento da molte filosofie che caratterizzano l'eclettismo contemporaneo, avversato dalle scuole filosofiche più radicali, proposto come via originale della contemporaneità dai suoi difensori più estremi, esso dimostra la sua vitalità creando nuovi spazi integrativi sul piano sia teorico sia storiografico. Il volume, che raccoglie i contributi dei migliori specialisti italiani della materia, presenta una genealogia che parte dal protopragmatismo di Emerson e giunge fino ai nostri giorni. Si offre così la possibilità di confrontarsi con il canone classico del pragmatismo di fine Ottocento-inizio Novecento, con le conseguenze e le appropriazioni dei suoi temi al di fuori della stretta osservanza del pensiero dei fondatori, con la ripresa contemporanea e alcuni interessanti sviluppi del dibattito in corso. Da questo confronto biologicamente preciso emerge il contributo attuale di uno dei fenomeni culturali più interessanti dell'ultimo secolo.
32,00

Strutture di mondo. Il pensiero sistemico come specchio di una realtà complessa. Vol. 3

editore: Il mulino

pagine: 337

Strutture di mondo raccoglie i contributi di autorevoli rappresentanti di diverse discipline, che considerano l'approccio sist
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.