Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interfacoltà Lettere - Economia - Sociologia

Autenticità. Ciò che i consumatori vogliono davvero

editore: Franco Angeli

pagine: 368

James H. Gilmore e B. Joseph Pine II non solo cercano di ricostruire l'identità del consumatore postmoderno, ma prefigurano una nuova disciplina manageriale, fornendo gli strumenti alle aziende per rendere autentiche le loro offerte. In questo mondo sempre più trainato dalle esperienze, i consumatori desiderano autenticità. La vostra impresa ha già deciso come intervenire? È il paradosso dell'economia delle esperienze di oggi: più il mondo appare progettato, più noi tutti pretendiamo prodotti e servizi autentici. Via via che la realtà viene modificata, alterata e commercializzata, diventiamo consumatori più sensibili a ciò che è coinvolgente, particolare, memorabile e, soprattutto, autentico. Sempre più, quando i clienti non percepiscono vicine all'immagine che hanno di se stessi le offerte delle aziende, tendono a etichettare queste ultime come "inautentiche", "false", le escludono dal novero di quelle per loro importanti, e generano così veri e propri crolli nelle vendite. Ma che cosa si può davvero definire "autentico"? In questo testo provocatorio, James H. Gilmore e B. Joseph Pine II cercano di dare una risposta a questo interrogativo ricostruendo l'identità del consumatore postmoderno per cercare poi di comprendere quanta importanza rivesta l'autenticità nei suoi processi di scelta e d'acquisto. Ma non si limitano a questo.
40,00

Il focus group

Teoria e tecnica

di Acocella Ivana

editore: Franco Angeli

pagine: 224

Tanti sono i meriti attribuiti negli ultimi anni al focus group e tanti i campi in cui è stato applicato
26,00

Lavorare nella cultura e nello spettacolo

Strumenti giuridici, amministrativi e fiscali per giovani professionisti

di Scoz Giovanni

editore: Franco Angeli

pagine: 240

L'idea di questo libro nasce dal desiderio dell'autore di offrire, nel panorama editoriale, un manuale operativo che contempli
26,50

La forza del carattere. La vita che dura

di James Hillman

editore: Adelphi

pagine: 321

Non sempre è giusto cedere al fascinoso luogo comune secondo il quale chi muore giovane è caro agli dei, perché "così come il carattere guida l'invecchiamento, l'invecchiamento guida il carattere". La senilità, quindi, non è un caso, né una dannazione, né l'abominio di una medicina moderna devota alla longevità, ma la condizione naturale e necessaria affinché si verifichino l'intensificazione e la messa a punto del nostro carattere, ossia della forma del nostro durare. Ma anche se il carattere sopravvive per immagini, invecchiare è una forma d'arte che ogni essere umano deve affrontare perché la vecchiaia si configuri come una "struttura estetica" che permetta di svolgere il ruolo archetipico di avo cui ogni anziano è chiamato.
13,00
20,00

Il cinema americano classico

editore: Laterza

Il cinema americano classico, la cosiddetta 'età dell'oro di Hollywood', ha avuto un impatto enorme sulla vita sociale e cultu
20,00

Storia essenziale del teatro

di Claudio Bernardi

editore: Vita e pensiero

pagine: 496

Questo libro si propone di fornire le informazioni essenziali sugli elementi costitutivi della scena: l'autore, l'attore, lo s
30,00

Manuale di sociologia dei consumi

di Codeluppi Vanni

editore: Carocci

pagine: 322

Nelle società ipermoderne i fenomeni di consumo sono diventati ciò che più caratterizza l'esistenza degli individui: il tempo
27,50

L'ABC della drammaturgia

Vol. 1

di Lavandier Yves

editore: Audino

pagine: 239

Non esiste opera d'arte senza sistema
25,00

Il film. Dalla sceneggiatura alla distribuzione

di Vincenzo Buccheri

editore: Carocci

pagine: 292

Il libro illustra il processo di realizzazione di un film, dalla formulazione dell'idea narrativa alla distribuzione del prodotto finito, attraverso le fasi di pre-produzione, produzione e post-produzione. Il ciclo del film viene ripercorso sia dal punto di vista tecnico-organizzativo, sia da quello estetico-creativo. Particolare attenzione è riservata alle tecniche della sceneggiatura, della regia e del montaggio.
22,00

Comunità

di Francesco Fistetti

editore: Il Mulino

pagine: 190

Il concetto di comunità vive un momento di particolare fortuna nella riflessione filosofica e nelle scienze sociali e politiche, tanto più oggi che, dinanzi alle sfide della globalizzazione e alla crisi dello stato nazionale, il legame comunitario pare rispondere meglio al bisogno di identità delle persone. L'autore ripercorre in modo chiaro e puntuale la storia del concetto di comunità politica, intesa come comunità di liberi ed eguali, nel pensiero occidentale, a partire dalla "polis" greca e dalla "res publica" romana, attraverso il pensiero teologico, politico e giuridico medievale, la nascita dello Stato moderno, fino al bisogno di comunità che contraddistingue l'epoca contemporanea.
10,00

La mente musicale

di John A. Sloboda

editore: Il Mulino

pagine: 440

31,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.