Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giurisprudenza

La partecipazione dei lavoratori

La cornice europea e l'esperienza comparata

di Matteo Corti

editore: Vita e pensiero

pagine: 384

Il volume affronta un tema, quello della partecipazione dei lavoratori, ora ritornato di prepotente attualità a seguito della delega contenuta nell’art. 4, comma 62 della legge 28 giugno 2012, n. 92 (cd. legge Monti-Fornero), la cui decretazione attuativa offrirà alle parti sociali la possibilità di sperimentare nelle singole imprese forme partecipative che spaziano dall’azionariato dei dipendenti alla cogestione ‘alla tedesca’. A fronte dei nuovi scenari che si vanno profilando nel diritto interno, il saggio si concentra sulla cornice europea e comparata: dopo aver dato conto dell’evoluzione delle idee partecipative dagli albori ottocenteschi sino all’attuale crisi economico-finanziaria, l’autore conduce una serrata analisi giuridica della legislazione dell’UE in materia di coinvolgimento dei lavoratori e partecipazione alla gestione delle imprese, per soffermarsi, poi, sugli ordinamenti di cinque Paesi europei che hanno edificato, pur con sensibilità talora assai diverse, una regolazione ambiziosa della materia (Germania, Olanda, Francia, Svezia e Danimarca). Il lavoro si chiude tratteggiando un’ipotesi di inquadramento sistematico dei diritti di coinvolgimento dei lavoratori, anche alla luce delle riflessioni che economisti e sociologi dell’economia propongono ai cultori del diritto del lavoro. L’autore invita il legislatore italiano a muoversi con maggiore decisione sulla strada intrapresa: la partecipazione alla gestione delle imprese non è solo un imperativo democratico, ma anche un vincolo benefico che può giovare alla competitività e allo sviluppo dell’economia italiana.
30,00

Inglese economico-finanziario. Italiano-inglese, inglese-italiano

editore: Vallardi A.

pagine: 384

Uno strumento esauriente e conciso per gli studenti degli Istituti tecnici commerciali e di ragioneria e per tutti coloro che operano nei più diversi settori dell'economia, del commercio e della finanza. Di formato agevole, il dizionario riporta la terminologia tecnica di base su macro e microeconomia, commercio, finanza, gestione aziendale, assicurazioni e banche, borsa ecc., arricchita da un gran numero di esempi e di frasi che si applicano a situazioni concrete di lavoro e di vita quotidiana. Particolare attenzione è data ai neologismi e alle espressioni americane che sono diventate lo standard internazionale universalmente riconosciuto in questo tipo di attività.
14,90

Legge e Giurisdizione

editore: Herrenhaus

pagine: 58

15,00

Scritti. Vol. 2: Obbligazioni e negozio.

Obbligazioni e negozio

di Mengoni Luigi

editore: Giuffrè

52,00

Responsabilità e giudizio

di Arendt Hannah

editore: Einaudi

pagine: 238

Nessuno più di Hannah Arendt si è reso conto che "le grandi crisi politiche del Novecento - lo scoppio della guerra totale nel
22,00

Il minore vittima di reato

Con CD-ROM

di Bertolino Marta

editore: Giappichelli

28,00

Teoria generale dello Stato e della Costituzione

Un'antologia ragionata

editore: Giappichelli

28,00

Cosmologie violente

Percorsi di vite criminali

editore: Cortina Raffaello

pagine: 428

Da dove viene l'agire violento? Con quali parole gli autori di un crimine narrano a se stessi i loro gesti atroci mentre li c
29,00

I diritti umani oggi

di Antonio Cassese

editore: Laterza

pagine: 264

Cosa sono i diritti umani? A che punto siamo con la loro tutela? Cosa possiamo fare noi, semplici cittadini, se non vogliamo restare sordi alle istanze di chi ne è privato? La problematica dei diritti umani, così importante sul piano politico, su quello delle ideologie e soprattutto del progresso civile degli Stati moderni, ha appassionato non solo uomini politici e organizzazioni intergovernative, ma anche associazioni religiose o sindacali, privati e organismi non governativi che si adoperano perché i governi si conformino sempre più alle norme internazionali a difesa di quei diritti.
11,00

Lezioni di economia politica

di Angelo Caloia

editore: Vita e pensiero

pagine: 318

Il volume raccoglie le lezioni tenute nell’ambito del corso di Economia Politica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ed è rivolto a quanti vogliano acquisire la conoscenza degli elementi fondamentali della scienza economica. All’introduzione sull’oggetto e sui metodi dell’economia politica, segue una breve rassegna storica delle prevalenti scuole di pensiero (scuole classica, marxista, neo-classica e keynesiana), dei contesti in cui sono sorte e delle modalità organizzative e di analisi in cui si sono sviluppate. Il testo prosegue con le principali tematiche di microeconomia: comportamento del consumatore e del produttore, teoria del prezzo e della domanda e teoria della produzione e dell’offerta. All’analisi del concetto di mercato e delle diverse teorie in tema di forma di mercato: concorrenza perfetta, monopolio, concorrenza monopolistica e oligopolio, fanno seguito gli approfondimenti in tema di organizzazione dell’impresa e di regolamentazione dei mercati, alla luce dei nuovi approcci relativi all’analisi economica del diritto. Il volume esamina poi la contabilità nazionale e i principali aggregati macroeconomici, evidenziando i meccanismi che determinano la vicenda economica, il ruolo della moneta e quello del settore pubblico. I grandi temi della disoccupazione, inflazione e sviluppo economico e l’importanza del commercio internazionale completano le tematiche macroeconomiche.
26,00

Formazione e vicende di un'opera illustre

Il corpus iuris nella cultura del giurista europeo

di Maganzani Lauretta

editore: Giappichelli

28,00

Manuale di diritto privato europeo. Vol. 2: Proprietà, obbligazioni, contratti.

Proprietà, obbligazioni, contratti

 

editore: Giuffrè

83,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.