Il tuo browser non supporta JavaScript!

Filosofia

11,36

Metafisica e storia della metafisica. Vol. 4: Identità e differenza.

Identità e differenza

di Beierwaltes Werner

editore: Vita e Pensiero

pagine: 392

26,86

Platonismo e creazionismo in Filone di Alessandria

di Roberto Radice

editore: Vita e Pensiero

pagine: 448

In questo volume Radice affronta il problema centrale della interpretazione di Filone. Sulla base delle sue precise conoscenze acquisite sull'Alessandrino e sul Platonismo, egli dimostra che Filone va considerato come un autentico filosofo, da cui nessuno in futuro potrà legittimamente prescindere, non solo per la ricostruzione del pensiero patristico, ma anche per la ricostruzione del pensiero greco-pagano a lui parallelo e posteriore. Filone non è un eclettico, bensì un platonico - se non addirittura l'attivatore del Medioplatonismo -, che ha utilizzato elementi aristotelici e stoici, per lo più caricandoli appunto della valenza platonica. Ma il suo platonismo è un "platonismo riformato", proprio sulla base di concetti cardine tratti dal testo biblico, e, in particolare, dal creazionismo fondativo, che nel contesto della cultura filosofica in cui egli agisce è quello che più si approssima alla creazione ex nihilo. Il libro presenta, tra l'altro, numerose novità esegetiche, in particolare riscontrabili nel sistematico confronto con i precedenti autori platonici, o stoici, o di varia estrazione filosofica. Il volume si impone come un punto di riferimento per tutti gli studiosi di Filone e della storia del Platonismo.
26,00

Simbolo e conoscenza

di Virgilio Melchiorre

editore: Vita e Pensiero

pagine: 380

I saggi raccolti in questo volume nascono da una lunga ricerca seminariale sul tema della coscienza simbolica, un tema che senza dubbio può essere annoverato fra gli aspetti più rilevanti della riflessione contemporanea. Ripreso in modo decisivo già nell'opera di Baumgarten e in quella di Kant, sottoposto poi ad un'analisi sistematica con la Filosofia delle forme simboliche di Cassirer, il tema della simbolicità torna oggi ad essere un punto centrale nella riflessione sulle strutture trascendentali della coscienza e nei nuovi percorsi del pensiero epistemologico. Lo stesso rinnovamento della ricerca metafisica ed una più approfondita istituzione del metodo ermeneutico cercano una linea di fondazione anche nell'area della coscienza simbolica: ci si volge così a quella complessità espressiva, che, nell'immediatezza di un primo significato, lascia intravedere un'ulteriorità di senso e di significati, in sé mai del tutto guadagnabili. Gli studi che ora pubblichiamo riflettono, sotto diversi profili, questi tipi di interesse. Si doveva prima di tutto tener conto che, per il suo carattere trascendentale, l'espressione simbolica trova i suoi modi d'essere nella molteplice diversità della vita coscienziale. Nella prima parte del volume, «Spazi e percorsi», vengono cosi individuate tre aree fondamentali di ricerca fra le più rilevanti per la nostra tematica: quella dell'ermeneutica biblica, quella dell'epistemologia postempirista e infine quella della psicanalisi «postfreudiana». Sullo sfondo di questa ricognizione ad ampio respiro, vanno poi considerati i saggi della seconda parte del volume, indicata col titolo adorniano «Cifre della riconciliazione»: ricerca che dunque, senza voler essere esaustiva, si è piuttosto piegata alle voci fra le più emblematiche del mondo contemporaneo, diverse e talora molto distanti l'una dall'altra ma tutte segnate dal riscontro di una dilacerazione dialettica. Si voleva cogliere cosi, da lati diversi, tutta la complessità della coscienza simbolica, che, mentre riunisce, pur avverte l'enigma del proprio rinvio: coscienza di un'insondabile profondità che si dà più nella forma dell'assenza e meno in quella del sicuro possesso, più nella forma della nostalgia o dell'attesa e meno in quella della compiuta riconciliazione. Le voci che in tal senso sono sembrate di maggior rilievo sono quelle di Jung, di Adorno, di Benjamin, di Heidegger. Ma si è voluto riflettere, al di fuori di ogni cronologia empirica, anche sul pensiero di Vico: una forte analogia doveva infatti ricondurre alle sorgenti stesse della nostra tradizione filosofica. La riflessione contemporanea sul simbolico può considerarsi, nel suo insieme, come una forte reazione all'intellettualismo di marca illuministica: si pensi in particolare alla grande lezione di Adorno e di Horkheimer. Ma in tal senso, e in tutta la sua ampiezza, può essere riletta l'opera del Vico: la teoria vichiana della «mente ingegnosa» costituisce - com'è noto - una presa di posizione sia a riguardo dell'intellettualismo scettico dei libertini, sia a riguardo di quello cartesiano. E proprio dalla critica del Vico ci ritorna inquietante una domanda decisiva: cosa può significare che, per risorgere dalla «barbarie della riflessione», occorre rivolgersi ancora all'invenzione dell'ingegno simbolico?
35,00

Essere Finito Ed Essere Eterno. Per Una Eleva

di Stein Edith

editore: CITTA` NUOVA

Essere finito e essere eterno e` ormai annoverato tra i classici della filosofia del nostro secolo
58,00

Di Dio che viene all'idea

di Lévinas Emmanuel

editore: Jaca Book

pagine: 216

19,00
7,23

Mistica Della Croce. Scritti Spirituali Sul S

di Stein Edith

editore: CITTA` NUOVA

\in fondo, cio` che devo dire e` sempre una piccola, semplice verita`: come imparare a vivere mano nella mano del signore\
7,50

Opere complete. Vol. 3: La nascita della tragedia-Considerazioni inattuali (i-III).

La nascita della tragedia-Considerazioni inattuali (i-III)

di Nietzsche Friedrich

editore: Adelphi

65,00

Enten Eller. Vol. 4: Un frammento di vita.

Un frammento di vita

di Kierkegaard Sören

editore: Adelphi

pagine: 292

18,00

Schegge sulla filosofia russa

Breve storia della filosofia russa dalle origini a Gorbaciov

di Coviello Domenico

editore: New Press

pagine: 192

...
13,00

Opere complete

di Platone

editore: Laterza

pagine: 344

Il volume raccoglie i seguenti dialoghi: "Cratilo", "Teeteto", "Sofista", "Politico". L'edizione si avvale di una nota introduttiva su autenticità e cronologia degli scritti di Platone, di una cronologia della vita di Platone, di un indice dei nomi e di un indice degli argomenti a cura di Gabriele Giannantoni.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.