Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Yasmina Reza

«Arte»

di Yasmina Reza

editore: Adelphi

pagine: 101

«Il mio amico Serge ha comprato un quadro» annuncia Marc, da solo in scena, ad apertura di sipario
10,00

Felici i felici

di Yasmina Reza

editore: Adelphi

pagine: 168

Con una scrittura di acuminata precisione, capace di muoversi tra i registri più vari, Yasmina Reza è abilissima nel far affio
11,00

Babilonia

di Yasmina Reza

editore: Adelphi

pagine: 158

In un posto chiamato Deuil-l'Alouette (che, tradotto alla lettera, sarebbe «Lutto-l'Allodola»), un posto qualunque nella perif
17,00

Da nessuna parte

di Yasmina Reza

editore: Archinto

pagine: 56

In ciascuno di noi, figlio o genitore, l'infanzia lascia delle tracce, luminose o dolorose, che rimangono per tutta la vita, indipendentemente da chi siamo o da dove veniamo. E mentre ogni scrittore si trova, prima o poi, a confrontarsi con questa stagione della vita, nel caso della Reza la ricerca risulta impossibile perché, per lei, "non ci sarebbe nessuna parte dove ritornare".
12,00

Il dio del massacro

di Yasmina Reza

editore: Adelphi

pagine: 91

Fin dalle primissime battute di questa commedia appare chiaro perché Roman Polanski abbia deciso di portarla sullo schermo - e
10,00

L'alba, la sera o la notte

di Yasmina Reza

editore: Bompiani

pagine: 188

Gli storici del mondo classico coltivavano un affascinante genere letterario: le vite degli uomini illustri
15,00

«Arte»

di Yasmina Reza

editore: Einaudi

pagine: 51

In scena tre amici, Serge un dermatologo, appassionato di arte contemporanea, Marc un ingegnere aeronautico, dai gusti più tradizionalisti, e Yvan un rappresentante di articoli di cartoleria che tiene molto ai suoi due amici e non vuole perderli. Serge, un giorno, compra un quadro "bianco" per duecentomila franchi, ma Marc non approva. La diatriba che si scatena e che degenera facendo insorgere paranoie e incompatibilità tra i due amici costringe Yvan a fare da paciere, complicando ancor più le cose. Un'opera intelligente, sottile, dal ritmo incalzante e spesso esilarante, che evidenzia come un fatto del tutto banale possa far scatenare contrasti e conflitti inconfessati e avvelenare anche i rapporti più consolidati.
9,00

Uomini incapaci di farsi amare

di Reza Yasmina

editore: Bompiani

pagine: 132

Adam, uno scrittore che si avvicina alla cinquantina senza essere riuscito a trovare la formula del successo, è da tempo in cr
14,00

Al di sopra delle cose

di Yasmina Reza

editore: Archinto

pagine: 94

Scandito da capitoli brevissimi, il ritratto di una donna sensibile ed esigente, lucida ma inquieta, figlia addolorata e al tempo stesso divertita, madre stupita e nostalgica, amica comprensiva ma contestataria. Una raccolta di pensieri, di storie tratte dal quotidiano, che ci parlano del trascorrere inesorabile del tempo, della vita, dell'amore e della morte, dei momenti di dolcezza, di rimorso, di nostalgia. Una vita che è ricerca dell'assoluto anche nell'istante più banale che può riempirsi di ingiustizia, d'orgoglio, d'amore, di disperazione.
13,00

Una desolazione

di Reza Yasmina

editore: Bompiani

pagine: 125

Un padre, ormai anziano
6,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.