Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Walter Benjamin

Racconti

di Walter Benjamin

editore: Einaudi

pagine: 160

«Il lettore degli scritti benjaminiani raccolti in "Infanzia berlinese" e in "Immagini di città" troverà nei racconti qui unit
18,00

Origine del dramma barocco tedesco

di Walter Benjamin

editore: Carocci

pagine: 459

L'"Origine del dramma barocco tedesco" è l'opera con la quale Walter Benjamin, nel 1925, intendeva abilitarsi all'Università d
43,00

Piccola storia della fotografia

di Walter Benjamin

editore: Abscondita

pagine: 126

Benjamin scrive la "Piccola storia della fotografia" su committenza alla fine dell'estate del 1931, mosso da necessità di dena
21,00

Esperienza e povertà

di Walter Benjamin

editore: Castelvecchi

pagine: 92

Un isolato, un outsider, un genio, un migrante, una vittima
12,50

Un angelo di Natale. Testo tedesco a fronte

di Walter Benjamin

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 24

In questo breve, splendido racconto, i temi benjaminiani della povertà, della gloria, dell'angelo, dell'ora della storia, sono
3,00

L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

di Benjamin Walter

editore: Bompiani

pagine: 384

Questo breve ma denso saggio di estetica rispecchia la svolta materialistica nella concezione dell'arte di Walter Benjamin, st
25,00

Ingrandimenti

di Walter Benjamin

editore: Else

pagine: 32

Libro stampato in serigrafia a 3 colori - tiratura limitata di 500 copie numerate
35,00
Il prodotto non è al momento disponibile

Il concetto di critica d'arte nel romanticismo tedesco

di Walter Benjamin

editore: Mimesis

pagine: 152

Con la presente traduzione, condotta sulla recente edizione critica tedesca delle opere di Walter Benjamin, "Il concetto di cr
14,00

Senza scopo finale. Scritti politici (1919-1940)

di Walter Benjamin

editore: Castelvecchi

pagine: 302

Nei primi anni Venti, Benjamin annunciò che stava redigendo una "Politica"
25,00

La mia biblioteca

di Benjamin Walter

editore: Elliot

pagine: 55

Nel 1931 un trasloco costrinse Benjamin ad affrontare la mole sterminata dei volumi accumulati nel corso degli anni
7,50

Uomini tedeschi

di Benjamin Walter

editore: Einaudi

pagine: XXVIII-186

Lichtenberg, Hölderlin, i fratelli Grimm, Goethe, Kant, Liebig (si, quello dei dadi per il brodo), Brentano, Büchner e un'altr
18,00

Saggi su Brecht

di Walter Benjamin

editore: Asterios

pagine: 134

Un dialogo estremamente attuale tra due grandi intelligenze del ventesimo secolo: due esiliati, due tedeschi, due amici. "Dare un'idea delle proprie convinzioni teoriche, del proprio modo di conversare, vale a dire dei propri comportamenti esteriori: tutto questo è molto più importante che svolgere il filo delle proprie opere secondo l'ordine cronologico, in funzione del loro contenuto, della loro forma ed efficacia". Già queste linee programmatiche, estratte dal primo saggio di questo libro, dimostrano che si tratta di un complesso vivente. La teoria del teatro epico, la concezione del Romanzo da quattro soldi, la questione dell'"autore come produttore", si mescolano a conversazioni, lettere e incontri sullo sfondo degli anni Trenta, dell'esilio e dell'avvento del nazismo. In questi anni di crisi profonda traspare la sinergia tra il pensiero di Benjamin e quello di Brecht, ad esempio nel momento in cui Benjamin considera il "Trauerspiel" barocco come l'antecedente del teatro epico; oppure quando valorizza il gesto in Brecht, soprattutto quel gesto impercettibile e infinitesimo che non è in linea con le nostre aspettative.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.