Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Noam Chomsky

Verso il precipizio

di Noam Chomsky

editore: Castelvecchi

pagine: 48

Oggi circa trecento milioni di persone in India sono sull'orlo della carestia a causa degli allagamenti che si verificano orma
5,00

Il mistero del linguaggio. Nuove prospettive

di Noam Chomsky

editore: Cortina Raffaello

pagine: 119

Questo libro può essere considerato un compendio aggiornato della rivoluzione che Chomsky ha portato nella linguistica
12,00

Ottimismo (malgrado tutto). Capitalismo, impero e cambiamento sociale

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 316

Come se la passa la nostra specie alla fine degli anni Dieci? Chomsky affida a questo libro, frutto più recente della sua rifl
16,80

La natura umana. Giustizia contro potere

editore: Castelvecchi

pagine: 73

Nel 1971 due dei più influenti e noti intellettuali del XX secolo vengono invitati dal filosofo olandese Fons Elders a discute
10,00

Venti di protesta. Resistere ai nemici della democrazia

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 218

La situazione globale è tremendamente confusa
16,00

Capire il potere

di Noam Chomsky

editore: Il Saggiatore

pagine: 601

Come è stato possibile che la politica degli Stati Uniti sia finita ostaggio delle oligarchie finanziarie e del complesso mili
25,00

Dieci Leggi Del Potere. Requiem Per Il Sogno Americano (le)

di Noam Chomsky

editore: PONTE ALLE GRAZIE -FIRENZE

pagine: 175

Noam chomsky dedica un libro alla natura e alle conseguenze tragiche della diseguaglianza, svelando i dogmi fondamentali del n
14,00

Tre lezioni sull'uomo. Linguaggio, conoscenza, bene comune

di Noam Chomsky

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 122

«Che cos'è il linguaggio? Quali sono i limiti dell'intelletto umano (se esistono)? E qual è il bene comune per ¡1 quale dovremmo lottare?» Ecco i tre quesiti che Noam Chomsky affronta nelle lezioni raccolte in questo volume, elementi essenziali della domanda delle domande: «Che genere di creature siamo?» Non si tratta certo di questioni da poco, ma se c'è qualcuno che ha sia la competenza scientifica sia la capacità didattica necessarie per trattare tali problemi coinvolgendo il lettore e rendendolo davvero partecipe del ragionamento, questi è sicuramente Chomsky. Che, senza avere mai la pretesa di offrire soluzioni definitive, rende semplice il difficile, e mettendo a nostra disposizione le sue enormi conoscenze ci mostra quanto spesso e quanto facilmente le ovvietà, così banali nel loro essere vere, possano essere ignorate o rifiutate, mentre l'errore diventa prassi, se non teoria, dominante. Partendo dal «linguaggio» e arrivando al «bene comune», il grande intellettuale americano si mostra qui per intero. Per una volta, in questo libro il linguista e il «politico» si incontrano, e dimostrano (se ce ne fosse bisogno) che si tratta di una persona sola: in Chomsky tout se tient. E mai come in queste pagine risulta evidente che lo scienziato che ha rivoluzionato la linguistica e l'appassionato militante perseguono un medesimo fine: la comprensione di ciò che l'uomo è nella sua natura più profonda.
13,50

Perche` Lo Diciamo Noi

di Noam Chomsky

editore: Piano b edizioni

pagine: 220

\perche` lo diciamo noi\ raccoglie oltre trenta articoli inediti scritti tra il 2011 e il 2015 - in questi ultimi anni di cr
14,00

Linguistica cartesiana. Un capitolo nella storia del pensiero razionalista

di Noam Chomsky

editore: Mimesis

pagine: 166

Il presente saggio, circolato nella forma di semplice manoscritto quando Chomsky aveva 35 anni ed era ancora ricercatore del "
14,00

Chi sono i padroni del mondo

di Noam Chomsky

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 348

In questo volume, che è il più importante, ricco, avanzato che l'autore abbia pubblicato da oltre un decennio a questa parte e rappresenta la summa aggiornata del suo pensiero politico, il grande linguista e politologo Noam Chomsky affronta le più attuali questioni di politica internazionale: dal terrorismo che sconvolge l'Occidente alle tensioni mediorientali, con particolare attenzione al conflitto israelo-palestinese e alla "minaccia" iraniana, dalla situazione potenzialmente esplosiva al confine tra NATO e Russia al riallacciarsi delle relazioni tra Usa e Cuba, all'espansione cinese, alla liberazione dell'America latina... Lo fa costringendoci a guardare quello che è davanti ai nostri occhi ma che noi ci rifiutiamo di vedere, assuefatti al "discorso ufficiale" e prigionieri di una "memoria autorizzata" che troppo dimentica. Con la competenza e la caparbietà di un osservatore (e attivista) impegnato da più di cinquant'anni nello studio dei "sistemi di potere" e nella denuncia dei crimini perpetrati dai "padroni dell'umanità", ancora una volta ci indica le costanti del modo di agire di chi governa il mondo. E ancora una volta emerge la follia di un'umanità votata alla catastrofe, che marcia spedita verso l'autodistruzione. Ma la logica stringente e impietosa su cui si fonda il discorso lucidissimo di Chomsky non conduce alla disperazione e alla resa. Bensì a un appello.
16,80

Linguaggio e problemi della conoscenza

di Noam Chomsky

editore: Il Mulino

pagine: 194

Il libro discute quattro quesiti fondamentali: che cosa sappiamo realmente quando siamo in grado di parlare e comprendere una lingua? Come viene acquisita questa conoscenza? Come la usiamo? Quali sono i meccanismi fisici coinvolti nella rappresentazione, acquisizione e uso di questa conoscenza? Per Chomsky l'analisi del linguaggio solleva questioni sulla natura umana che interpellano tanto le scienze naturali quanto la riflessione filosofica.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.