Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Massimo Recalcati

Ritratti Del Desiderio

di Massimo Recalcati

editore: Cortina raffaello (messaggerie)

L`occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavitu`: l`uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento
14,00

I tabù del mondo

di Massimo Recalcati

editore: Einaudi

pagine: 175

Il nostro tempo sembra aver dissolto ogni confine, compresi quelli stabiliti dai tabù
11,00

Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato

di Massimo Recalcati

editore: Feltrinelli

pagine: 128

Lo splendore di un figlio consiste nel suo segreto, che si sottrae alla retorica dell'empatia e del dialogo oggi conformistica
8,00

A libro aperto. Una vita è i suoi libri

di Massimo Recalcati

editore: Feltrinelli

pagine: 185

Qual è il segreto che custodisce un libro? Quali sono i libri che non abbiamo dimenticato e perché? Come può un libro essere u
16,00

Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato

di Recalcati Massimo

editore: Feltrinelli

pagine: 122

Dopo le fondamentali analisi della figura del padre e della madre nella civiltà contemporanea, con questo libro Massimo Recalc
15,00

La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana

di Massimo Recalcati

editore: Cortina Raffaello

pagine: 284

Un giovane psicoanalista formato alla scuola di Jacques Lacan è chiamato a insegnare a contratto dall'Università di Urbino per
26,00

Contro Il Sacrificio. Al Di La` Del Fantasma Sacrificale

di Massimo Recalcati

editore: Cortina raffaello (messaggerie)

pagine: 147

La passione per il sacrificio e` solo umana
13,00

I tabù del mondo

di Massimo Recalcati

editore: Einaudi

pagine: 174

Il nostro tempo sembra aver dissolto ogni confine, compresi quelli stabiliti dai tabù
18,00

Cosa resta del padre? La paternità nell'epoca ipermoderna

di Massimo Recalcati

editore: Cortina Raffaello

pagine: 139

Nel tempo dell'evaporazione del padre e dello smembramento della famiglia tradizionale, cosa può avere una funzione di guida p
12,00

Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno

di Massimo Recalcati

editore: Feltrinelli

pagine: 187

Dopo aver indagato la paternità nell'epoca contemporanea con "Il complesso di Telemaco" e altri libri, Massimo Recalcati volge
9,00

Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti

di Massimo Recalcati

editore: Feltrinelli

pagine: 266

In questo libro Massimo Recalcati riprende dopo alcuni anni la sua riflessione sull'arte alla luce della psicoanalisi, muovendosi in direzione contraria rispetto al conformismo intellettuale che oggi vorrebbe sancire la morte irreversibile della pittura. Piuttosto, egli ci ricorda la grande scommessa che la ispira: è possibile raffigurare l'irraffigurabile, dare un'immagine all'inesprimibile, offrire un volto all'assoluto? È questo il compito della grande arte e il filo rosso che unisce i nove artisti italiani - Giorgio Morandi, Alberto Burri, Emilio Vedova, William Congdon, Giorgio Celiberti, Jannis Kounellis, Claudio Parmiggiani, Alessandro Papetti e Giovanni Frangi - di cui Recalcati propone un ritratto ricco di suggestioni: "Tutti questi autori sanno ancora far esistere il miracolo della pittura. Sono ancora all'altezza del compito di far esistere la pittura come apertura inaudita sull'invisibile, come invocazione e preghiera laica". L'opera d'arte ci sveglia dal sonno della realtà ordinaria e ci mette di fronte al "mistero delle cose". L'arte non è una fuga, né un rifugio dall'incandescenza e dall'eccesso del reale propri della vita e della morte, ma la possibilità di incontrarne l'alterità e di ricordarci che c'è più grazia in una bottiglia o in uno straccio che nel volto dei santi.
29,00

Jacques Lacan

di Massimo Recalcati

editore: Cortina Raffaello

pagine: 689

Jacques Lacan è stato innanzitutto uno psicoanalista che ha dedicato la sua vita all'ascolto della sofferenza sintomatica dei pazienti e al rinnovamento della teoria e della clinica della psicoanalisi. Il suo impegno è stato costante e capace di frutti originalissimi per più di mezzo secolo. In questo libro viene offerto un ritratto articolato della clinica psicoanalitica seguendo i diversi tornanti che caratterizzano l'insegnamento di Lacan e la sua ripresa della lezione freudiana: la clinica delle psicosi (paranoia, schizofrenia, melanconia), quella delle nevrosi (isteria e nevrosi ossessiva), quella della perversione e la sua concezione della cura analitica. In un tempo in cui il rigore del ragionamento clinico sembra destinato a essere sostituito da classificazioni diagnostiche anonime e la pratica della cura da un'operazione disciplinare di normalizzazione, questo libro ricorda, con Lacan, che l'analisi è uno spazio radicale di libertà dove il soggetto può incontrare le impronte del proprio destino singolare. Massimo Recalcati conclude con questo secondo volume l'opera monografica dedicata al suo maestro.
39,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.