Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Marco Vitale

Gli anni

di Marco Vitale

editore: Aragno

25,00

L'impresa responsabile. Nelle antiche radici il suo futuro

di Vitale Marco

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

pagine: 208

L'impresa è un formidabile fattore di sviluppo socio-economico e culturale
15,00

Corruzione. Malattia Sociale Che Distrugge Co

editore: Edizioni studio domenicano

Il libro nasce dall`allarme per il livello intollerabile di corruzione in cui versa l`italia
19,00

Longevita`. Una Rivoluzione Silenziosa

di Vitale Marco

editore: Edizioni studio domenicano

\la vecchiaia e` una brutta bestia\, si sente dire
26,00

Viaggio nello sport italiano

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

"Una buona dose di consigli, ipotesi di lavoro e linee di indirizzo posti con garbo, che tuttavia - scommettiamo? - provocheranno qualche mal di pancia. (...). Ma credo che lo sport italiano e l'organizzazione che lo governa siano migliori di tanta altra parte di questo Paese." (dalla Prefazione di Ruggiero Palombo). Il libro è un viaggio nello sport italiano e un esame del suo significato sociale, economico e sportivo. Il viaggio inizia con un saggio sugli antichi Giochi di Olimpia, durati circa un millennio, dall'VIII sec. a. C. al IV d. C., che rappresentano le radici dello sport moderno e che avevano un senso profondo nella società e nella politica dell'antica Grecia, allora avanguardia della civiltà, conservando ancora valori e significati per il nostro tempo. La seconda parte analizza alcune discipline praticate in Italia approfondendone gli aspetti sportivi, sociali ed economici. Viene descritta la struttura organizzativa degli enti preposti e vengono esaminati in dettaglio il calcio, l'atletica, il ciclismo e altri nove sport descrivendone per ognuno di essi origine e storia, punti di forza e di debolezza. Nella terza e conclusiva parte, gli autori sviluppano delle riflessioni sul viaggio compiuto. Ne esce un quadro positivo dello sport italiano, ma si sottolineano le sue potenzialità non solo sul piano sportivo, ma anche sul piano sociale ed economico nella convinzione che lo sport rappresenti un importante fattore di sviluppo. Prefazione di Ruggero Palombo.
29,00

Passaggio al futuro

Oltre la crisi attraverso la crisi

di Vitale Marco

editore: Egea

Fragile stabilità è l'espressione con la quale gli organismi economici più qualificati descrivono la fase in cui si trova l'ec
22,00

Mito Alfa (il)

editore: EGEA (UBE)

Quando si parla del mito alfa romeo, si parla di persone e cose vere, con caratteri eccezionali; si parla di eccellenza leggen
24,00

Proverbi Di Calatafimi. Antichi E Modernissim

di Vitale Marco

editore: Edizioni studio domenicano

I proverbi di calatafimi, curioso, insolito libro, puo` considerarsi la summa del pensiero di marco vitale sul buon management
15,00

Angeli Nella Citta` (gli)

di Vitale Marco

editore: Edizioni studio domenicano

Da molti anni ormai mi sono convinto che gli angeli esistono
13,00

È in sostanza un problema di libertà. Vita e ideali di don Luigi Sturzo

di Marco Vitale

editore: ESD-Edizioni Studio Domenicano

"È in sostanza un problema di libertà. La libertà è come la verità: si conquista, e quando si è conquistata, per conservarla, si riconquista. È un perenne gioco dinamico, come la vita, nel quale perdono quei popoli che non l'hanno mai apprezzata abbastanza per difenderla, e non ne hanno saputo usare per non perderla"."Nel campo economico possiamo affermare che nessun altro Paese libero ha creato tanti vincoli all'iniziativa privata come l'Italia, e in nessun Paese libero sono stati sviluppati - come in Italia - monopoli privati e pubblici. Ho letto più volte che è un errore, nel procedere a riforme sociali preoccuparsi delle leggi economiche, delle quali si arriva a negare la validità e l'importanza. Ma i riformatori sociali dovrebbero essere i primi ad esigere il rispetto delle leggi economiche". "Diritti e doveri sono correlativi, non si dà un diritto senza un dovere corrispondente. L'operaio ha diritto al giusto salario, ma ha il dovere di fare il lavoro bene. Il cittadino ha il diritto di essere governato bene, ma ha il dovere di inviare ai posti pubblici elettivi persone moralmente integre e politicamente preparate. In una parola occorre moralizzare la vita pubblica"."Lo Stato non immunizza il male né lo tramuta in bene; fa subire ai cittadini gli effetti cattivi delle azioni disoneste dei propri amministratori, governanti e funzionari".
19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.