Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lou Andreas-Salomé

La materia erotica. Scritti di psicoanalisi

di Lou Andreas-Salomé

editore: Mimesis

pagine: 167

Intellettuale, scrittrice, studiosa, prima psicoanalista donna, musa di alcune delle menti più fulgide del XIX e del XX secolo
14,00

Sguardo sulla mia vita

di Lou Andreas-Salomé

editore: Se

pagine: 204

"'Cara Lou, tu 'sai e comprendi'; potessi per un secondo vedere con i tuoi occhi, come credo tu veda, essere l'Altro che ricon
22,00

Ricordando la mia vita

di Andreas-Salomé Lou

editore: Castelvecchi

pagine: 138

Una musa, una seduttrice, un'intellettuale spregiudicata
14,50

Fiaba per il Natale

di Andreas-Salomé Lou

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 64

Quando Louise Andreas von Salomé stende la Fiaba per il Natale, nel 1907, ha quarantotto anni
6,00

Una notte

di Lou Andreas-Salomé

editore: Via del Vento

pagine: 36

Di Lou Andreas Salomé, amica e compagna di numerosi intellettuali, quali Nietzsche, Rilke, Freud, moglie del noto orientalista Carl Andreas, studiosa eclettica e grande viaggiatrice, fra le pioniere della psicoterapia, pubblichiamo qui un racconto inedito in Italia.
4,00

Riflessioni sull'amore

di Andreas-Salomé Lou

editore: Mimesis

pagine: 48

La donna che affascinò Nietzsche, Freud e Rilke riflette sulla natura dell'amore, sulle sue diverse forme
4,90

Rainer Maria Rilke

Un incontro

di Andreas-Salomé Lou

editore: Se

pagine: 115

Rappresenta un'esperienza di scrittura insolita, nell'intimità del dialogo fra Lou Andreas-Salomé e il poeta, la monografia ch
13,00
Il prodotto non è al momento disponibile

Anale e sessuale. E altri scritti psicoanalitici

di Lou Andreas-Salomé

editore: Es

pagine: 121

"Gli ultimi venticinque anni di vita di questa donna straordinaria appartengono alla psicoanalisi, alla quale ha dato il contributo di importanti lavori scientifici, e che anche esercitò praticamente. Non si esagera affermando che ci sentimmo tutti onorati quando entrò a far parte del nostro gruppo di collaborazione e di lotta, e che questo parve una nuova garanzia per il contenuto di verità della dottrina psicoanalitica. Di Lou Andreas-Salomé (1861-1937) si sapeva che, in giovane età, aveva intrattenuto con Friedrich Nietzsche una intensa amicizia, fondata sulla sua profonda comprensione delle ardite idee del filosofo. Questa relazione ebbe improvvisamente termine quand'ella declinò la domanda di matrimonio che Nietzsche le fece. Circa i decenni seguenti si sapeva che era stata per Rainer Maria Rilke, grande poeta ma creatura inerme di fronte ai problemi della vita, insieme musa e madre premurosa. Ma per il resto la sua personalità è rimasta nell'ombra. Era di una straordinaria modestia e discrezione. Non parlava mai della propria produzione poetica e letteraria. Sapeva chiaramente dove vanno ricercati gli autentici valori della vita. Chi le è stato maggiormente vicino traeva la più forte impressione dalla purezza e dall'armonia del suo essere, e rimaneva stupito di come ogni debolezza femminile, e fors'anche la maggior parte delle debolezze umane, le rimanesse estranea, o fosse stata da lei superata nel corso della vita." (Sigmund Freud). Con uno scritto di Cesare Musatti.
19,00

La rivolta dell'eros-Sull'amore e il tipo di donna

di Lou Andreas-Salomé

editore: Stampa alternativa

pagine: 118

"La strega dell'Hainberg": così, per il suo irriducibile anticonformismo, fu chiamata Lou Andreas-Salomé. Amica di Nietzsche e Rilke, allieva di Freud, psicanalista tra le prime artefici della rivolta culturale femminista in Europa, intellettuale straordinariamente moderna e scrittrice impegnata, la Salomé incentra la propria opera sulla differenza sessuale, sull'identità e specificità del femminile, sul rapporto fra eros e creatività. I due rari saggi qui presentati costituiscono una lucida riflessione su un diverso, possibile modo di "essere donna".
12,00

Anal und sexual. Ediz. italiana

di Andreas-salome` Lou

editore: Mimesis

pagine: 48

Questo libro racconta le dinamiche di una pulsione sessuale, quella anale, che ci appartiene fin dall'infanzia, osteggiata con
3,90

Il mito di una donna

di Lou Andreas-Salomé

editore: Pgreco

pagine: 175

Questo libro è l'autobiografia di una donna vissuta al di fuori delle regole che il suo tempo voleva imporle. Lou Andreas-Salomé non è stata - solo - una musa ispiratrice di poeti: essa continua a occupare un posto di rilievo non solo quale fonte significativa della cultura tedesca ed europea tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo, ma costituisce nella riproposizione della "questione femminile" un'espressione individualissima della nuova presa di coscienza della propria autonomia di donna contro l'oppressione della cultura patriarcale. Di origine aristocratica, cresciuta in Russia, di madrelingua tedesca si ribella contro i meccanismi coercitivi della società, rifiutando la Chiesa, il matrimonio e il ruolo di madre. Intrecciando giovanissima una relazione con il suo mentore, un pastore olandese, fa inscenare una cresima-beffa dal tenore sacrilego. Viaggiando per l'Europa rivendica la propria libertà intellettuale e sessuale, capovolgendo la passività della donna, da oggetto di scelta maschile a soggetto che sceglie, seduttrice spregiudicata. Contornata da una corte di filosofi e intellettuali, non si contano le sue vittime. Legata a Nietzsche, amante di Rilke, moglie di uno studioso iranista, amica di Freud e di Jung, Lou Andreas-Salomé ha evocato una nuova sconvolgente mistica femminile, alla ricerca di una identità per la donna autonoma e positivamente trasgressiva.
16,00

Triangolo di lettere

editore: Adelphi

L'idea dei tre, di vivere in comune per mandare avanti un progetto di studi filosofici, diventa a un certo punto un grandioso
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.