Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giuseppe Zecchini

Il pensiero politico romano. Dall'età arcaica alla tarda antichità

di Giuseppe Zecchini

editore: Carocci

pagine: 203

Una storia del pensiero politico romano non è stata ancora scritta
12,00

Il pensiero politico romano. Dall'età arcaica alla tarda antichità

di Zecchini Giuseppe

editore: Carocci

pagine: 181

Una storia del pensiero politico romano non è stata ancora scritta
11,50
Il prodotto non è al momento disponibile

Storia della storiografia romana

di Giuseppe Zecchini

editore: Laterza

pagine: 267

Una trattazione sistematica e completa della storiografia romana, ovvero della storiografia in lingua latina e in lingua greca legata alla storia di Roma dalla sua nascita alla fine del III secolo a.C. sino al VI secolo d.C. Il manuale, organizzato in capitoli che corrispondono a determinati generi storiografici o indirizzi politico-culturali, è uno strumento di grande efficacia didattica, ma non rinuncia ad avanzare ipotesi originali su generi e autori. La storiografia romana risulta da queste pagine non un'appendice della storiografia greca ma un'importante tradizione con caratteristiche proprie e un'evoluzione originale (si pensi al suo incontro col cristianesimo) che ne fanno una tappa fondamentale della storia del pensiero occidentale.
22,00

L'ellenismo come categoria storica e come categoria ideale

di Giuseppe Zecchini

editore: Vita e Pensiero

pagine: 238

Il volume si propone di fare il punto sul complesso concetto di ellenismo e sulla sua ‘fortuna’, cioè sull’influenza di quell’età sulle successive fasi della storia antica e sulla cultura moderna ed è rivolto a quanti intendono approfondire un dibattitto di recente divenuto assai vivace, soprattutto in ambito anglosassone, sul periodo della storia greco-romana o, forse meglio, della storia mediterranea, che ci appare più vicino, oscillante tra frammentazione politica e translatio imperii, tra nostalgia di uno straordinario passato creativo in ambito letterario, artistico e filosofico e orgoglio di un presente raffinato, erudito e ‘tecnologico’, infine tra insoddisfacenti soluzioni filosofiche e attese religiose nel segno di un universalismo cosmopolita. Nei saggi qui raccolti, frutto di un ciclo di conferenze tenute in Università Cattolica tra il 2009 e il 2011, confluiscono molteplici prospettive: storica, storico-artistica, storiografica, filosofica, religiosa, letterario-culturale, che intendono suggerire un ampio spettro di riflessioni inteso a caratterizzare la complessità stessa dell’ellenismo come categoria storica e ideale.
25,00

Storici antichi e storici moderni nella Methodus di Jean Bodin

di Giuseppe Zecchini

editore: Vita e Pensiero

pagine: 190

La Methodus ad facilem historiarum cognitionem di Jean Bodin dedicata alla storiografia e ai suoi fondamenti è tra i testi fondanti la storiografia moderna e, al tempo stesso, è fondata in larga parte sulla storiografia antica e sulla conoscenza che Bodin ne aveva: essa è dunque uno dei più significativi traits-d’union tra le due grandi componenti della nostra cultura storiografica, l’antica e la moderna. Di conseguenza è parso opportuno indagare la Methodus attraverso la duplice prospettiva degli studiosi di storiografia antica e di quelli di storiografia moderna, attraverso una proficua collaborazione interdisciplinare, nell’intento di giungere non certo a un commento sistematico, che pure sarebbe auspicabile quale traguardo ultimo di questo tipo di ricerca, ma almeno a un’indagine preliminare, a una raccolta di materiali da mettere a disposizione di un futuro commento.
19,00

Partiti e fazioni nell'esperienza politica romana

di Giuseppe Zecchini

editore: Vita e Pensiero

pagine: 256

L'approccio 'possibilista' all'esistenza di 'partiti' politici nel mondo antico è il filo conduttore della ricerca presentata
21,00

Le guerre galliche di Roma

di Giuseppe Zecchini

editore: Carocci

pagine: 160

I rapporti tra Roma e il mondo celtico sono una costante della storia romana dal IV secolo a.C. sino alla fine dell'impero. Questi rapporti sfociarono nella creazione della civiltà galloromana, uno degli esiti più nobili della storia antica, eppure essi furono scanditi per quattro secoli da una sequela interminabile di guerre, all'inizio guerre d'invasione dei Galli in Italia, poi a mano a mano guerre d'espansione e di conquista dei Romani, tesi a edificare un impero che ovunque si volgesse trovava nei Galli tenaci e valorosi avversari; all'inizio metus Gallicus, terrore suscitato dai Galli, poi anche metus Romanus, terrore provocato dai Romani nei Galli. In ogni caso scontri di eccezionale intensità, dove si combatteva più per sopravvivere che per vincere, ma anche dove si imparava a conoscere il nemico e, per molti aspetti, a stimarlo: preludio feroce, ma fecondo, alla successiva convivenza.
14,90

Attila

di Zecchini Giuseppe

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 189

L'immagine comune che si ha di Attila, re degli Unni, si compone di noti elementi: di un'iconografia che gli dà i tratti fisic
12,00

Il federalismo nel mondo antico

di Giuseppe Zecchini

editore: Vita e Pensiero

pagine: 172

Il presente volume tratta il tema assai attuale del federalismo analizzando come esso si manifesta nel mondo classico: dalle p
14,00

L' Onomasticon di Giulio Polluce

Tra lessicografia e antiquaria

editore: Vita e Pensiero

pagine: 184

Giulio Polluce, professore di retorica ad Atene sotto Commodo, fu uno degli intellettuali di maggior spicco alla fine del II secolo d.C., che segna l’apogeo dell’ellenismo sotto l’impero romano. La sua opera di maggior impegno, l’Onomasticon, è la più antica opera a carattere enciclopedico trasmessaci dall’antichità. Tuttavia, Polluce è stato assai trascurato negli studi moderni. Questo volume intende colmare almeno parzialmente la lacuna, inquadrando l’autore nella cultura del suo tempo e proponendo esempi di commenti a singole sezioni o lemmi dell’Onomasticon. Un ruolo privilegiato spetta alle istituzioni e al diritto di Atene; ma anche altri interessi (la numismatica, le questioni militari) ed omissioni (storia ed istituzioni del mondo postclassico) trovano considerazione. Il quadro d’insieme che ne risulta intende servire da stimolo ad ulteriori ricerche sull’Onomasticon e sul suo autore.
16,00

L' equilibrio internazionale dagli antichi ai moderni

editore: Vita e Pensiero

pagine: 218

Unipolarismo, bipolarismo e multipolarismo sono i termini che ricorrono nei saggi di questo volume dedicato al delicato gioco
18,00

Vercingetorige

di Zecchini Giuseppe

editore: Laterza

pagine: 136

9,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.