Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Bram Stoker

Racconti al tramonto

di Bram Stoker

editore: Elliot

pagine: 152

Forse non tutti sanno che l'autore di Dracula pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, gigan
11,50

Dracula

di Stoker Bram

editore: PENGUIN

17,25

Racconti al tramonto

di Bram Stoker

editore: Elliot

pagine: 147

Forse non tutti sanno che l'autore di "Dracula" pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, gig
14,50

Vampiri: Dracula-Carmilla-Il vampiro

editore: Skira

pagine: 474

Per la prima volta, riuniti in un volume, i tre testi che nell'Ottocento hanno dato forma al canone della letteratura vampiric
25,00

Dracula

di Stoker Bram

editore: Mondadori

pagine: XXXVII-532

Mi stava vicino, lo vedevo da sopra la spalla, ma nello specchio non si rifletteva! In Transilvania per concludere la vendita
10,50

Dracula

di Bram Stoker

editore: Newton Compton

pagine: 384

Accompagnato da ininterrotta fortuna, riconfermata dal successo del film di Francis Ford Coppola, "Dracula" di Bram Stoker è l'ultimo grande romanzo gotico e al tempo stesso, forse, il più famoso: spettrale, altero, spietato e sottilmente erotico, il pallido Conte (il cui nome è ormai sinonimo di vampiro) appartiene a quei pochi personaggi che entrano a far parte dell'immaginario collettivo, impongono un genere, divengono un simbolo. "Una figura", notava Thomas Wolf, "che costringe a confrontarci con misteri primordiali: la morte, il sangue, l'amore e i loro reciproci legami", cosicché "il risultato cui Stoker perviene è questo: ci fa comprendere attraverso la nostra esperienza, perché si dice che il vampiro sia invisibile allo specchio. Egli c'è, ma noi non lo riconosciamo, dal momento che il nostro stesso viso lo cela". Introduzione di Riccardo Reim.
3,90

Dracula

di Bram Stoker

editore: Feltrinelli

pagine: 535

"State a sentirli, i figli della notte! Questa è la loro musica!" "Basta l'inizio: con questo Jonathan Harker, procuratore legale in quel di Exeter, che arriva in Transilvania, e si trova immediatamente avvolto in un clima di mistero e di scongiuri, fino a che di notte, tra lontani lupi che ululano e cavalli dalle narici infuocate, arriva in un castello dove un signore vestito di nero, dagli occhi troppo rossi e dai denti troppo bianchi... e il gioco è fatto! Impossibile uscire da quel clima, impossibile allentare la tensione, e non seguire con ansia partecipe la sorte di quei personaggi. Perché, bene o male, questo dandy dalla tetra figura ci attira e ci spaventa al tempo stesso (come tutto ciò che è peccato o che ci fa ingrassare); perché Mina diventa l'oggetto di tutte le nostre preoccupazioni; perché del professor Van Helsing sposiamo l'indefessa fede nell'inconoscibile e nel mistero, e la sua integerrima crociata contro il Maligno; perché la schermaglia tra Dracula che architetta il suo ritorno a casa e gli altri che ne svelano a una a una le mosse finisce con l'appassionarci e con il coinvolgerci come per una partita a scacchi; fino allo strepitoso finale, quando le tre diverse pattuglie dei 'cacciatori' convergono, con un ritmo che ricorda quasi lo stretto di una fuga per organo o l''arrivano i nostri' dei migliori film western, a sbarrare al Vampiro la strada verso il castello della sua sicurezza." (dalla Prefazione di Luigi Lunari).
9,50

Dracula

di Stoker bram

editore: OXFORD

9,30
Il prodotto non è al momento disponibile

L'invitato di Dracula

9 racconti del terrore e del soprannaturale

di Stoker Bram T.

editore: Nuovi Equilibri

pagine: 232

A un secolo dalla prima edizione e dalla morte di Bram Stoker, l'autore di "Dracula", ecco un testo decisivo per la letteratur
13,00

Dracula

di Stoker Bram

editore: COLLINS #

3,60

Dracula

di Bram Stoker

editore: Einaudi

pagine: 484

Ultimo grande romanzo gotico, "Dracula" è un'opera a confine tra due mondi. Tra le nebbie di Londra e la lugubre Transilvania, ad affrontarsi non sono soltanto il professor Van Helsing e il leggendario Conte ma universi che incarnano valori contrapposti: l'amore e la morte, la scienza e la superstizione, il futuro e il passato, il male e il bene, in un gioco continuo di riflessi. Un romanzo che non manca di metterci a confronto con i nostri più profondi misteri primordiali. Perché, come dice Stephen King, "Dracula umanizza l'idea del male che arriva dall'esterno rendendolo cosi familiare che possiamo perfino toccarlo con mano". Introduzione di Tommaso Pincio.
12,00
Il prodotto non è al momento disponibile

La tana del serpente bianco

di Stoker Bram

editore: Donzelli

pagine: 184

Quando l'australiano di belle speranze Adam Salton sbarca tra le brume del Derbyshire, ad accoglierlo non trova soltanto il ve
21,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.