Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Scuola: Pedagogia

Motivare alla conoscenza. Teacher education

di Marcello Tempesta

editore: La Scuola

pagine: 176

Il rapporto tra motivazione scolastica e formazione degli insegnanti è un nodo fondamentale per i sistemi d'istruzione nel pro
18,00

Valutazione scolastica. Il concetto, la storia, la norma

editore: La Scuola

pagine: 352

La valutazione scolastica in una triplice prospettiva di ricerca e di analisi (pedagogica, storico-educativa, giuridica), tra
24,00

Educazione e interpretazione

di Riccardo Pagano

editore: La Scuola

pagine: 150

«Educare è sempre un atto interpretativo ed esso non avviene per caso o alla luce di nulla
14,50

Pedagogia in prospettiva aristotelica

di Giuseppe Mari

editore: La Scuola

pagine: 240

Il pensiero di Aristotele può rappresentare un'opportunità per interpretare l'educazione e offrire un modello di razionalità a
20,00

Storia delle dottrine e delle istituzioni educative

di Hervé A. Cavallera

editore: La Scuola

pagine: 448

Una storia della pedagogia occidentale dalle origini greche e latine ai giorni nostri: le parole dei suoi maggiori esponenti,
30,00

L'innovazione nella scuola. Per la formazione degli insegnanti

editore: La Scuola

pagine: 176

Un'antologia critica dei testi di un maestro della pedagogia italiana, Cesare Scurati, per proporre i tratti salienti del suo
14,50

Relazioni in-finite. La fatica di pensare la fine dell'amore

editore: La Scuola

pagine: 315

Quali sono i significati collegabili ad una relazione d'amore che si conclude? Che dinamiche di relazione e di comunicazione sono implicate? Da quali cause dipendono e che effetti educativi generano? E inevitabile che un amore finisca, a un certo punto? Cosa pongono in rilievo i racconti emergenti da diverse situazioni di terapia di coppia c familiare in ambito consultoriale? Questi e molti altri interrogativi sui significati della separazione e del divorzio sono alla base di una ricerca che rappresenta lo sforzo comune di pensare la fine di una relazione d'amore da angolature disciplinari diverse: l'antropologia culturale, la filosofia, la psicologia, la pedagogia. Un'indagine che, lungi dall'offrire considerazioni definitive ed ultimative sulla tematica, suggerisce possibili vie per interpretare la multiforme, problematica realtà delle relazioni in-finite. 11 volume, oltre che per il lettore interessato ai problemi affrontati, è pensato in particolar modo per la formazione degli studenti delle Facoltà di Psicologia e Scienze della Formazione, degli operatori dei consultori c dei terapeuti di coppia e familiari.
22,00

Manuale di educazione comparata. Insegnare in Europa e nel mondo

editore: La Scuola

pagine: 214

La comparazione educativa è una disciplina pedagogica e un aspetto qualificante del discorso pubblico sull'educazione. Questo manuale vuole essere uno strumento per affrontarla in modo consapevole e informato, collegandosi alla letteratura scientifica italiana e internazionale e tenendo conto della dimensione storica e di quella sistematica. Il volume presenta la tradizione disciplinare dell'educazione comparata, la sua identità a cavallo tra ambito accademico e applicazioni concrete, il suo rapporto con l'ambito formale e con quello non formale, la sfida della globalizzazione, l'analisi delle variabili politiche: la dimensione nazionale, il totalitarismo, la democrazia. I destinatari sono gli insegnanti in formazione nei diversi percorsi di formazione iniziale, ma anche i docenti in servizio e tutti coloro che sono interessati o comunque coinvolti nel discorso pubblico sui sistemi e sui processi educativi.
15,50

Introduzione alla storia della pedagogia

di Cavallera Herve` A.

editore: La Scuola

pagine: 176

Il significato, la peculiarità e lo sviluppo della storia della pedagogia in ambito scientifico, particolarmente in Italia
13,50

Livelli di crescita. Per una pedagogia dello sviluppo umano

di Luigi Pati

editore: La Scuola

pagine: 190

Nel suo permanente alternarsi di linearità e irregolarità, la persona, percorrendo i vari livelli di crescita, può intrecciare relazioni autentiche con adulti di riferimento significativi per ricevere indicazioni, sostegni, orientamenti che la aiutino ad affrontare le situazioni di esperienza, a intervenire su di esse, a selezionarle e a governarle. La differenziazione vera e propria legge pedagogica dello sviluppo personale - è resa possibile dall'instaurarsi tra educatore ed educando di un rapporto di comunicazione animato e orientato dal reciproco riconoscimento della propria alterità. Ogni livello di crescita si presenta con tratti peculiari, che esigono di essere rilevati, coltivati e portati a compimento. Questo volume si sofferma sulle prime età della vita e sulla necessità pedagogica di un approfondimento concettuale e operativo della nozione di compito educativo: la richiesta di perfezionamento personale rivolta al soggetto in via di accrescimento, sulla base dell'approfondita valutazione del periodo evolutivo che sta attraversando, dei suoi specifici tratti temperamentali, delle sue capacità d'azione.
13,50

Marco Agosti. Tra educazione integrale e attivismo pedagogico

di Scaglia Evelina

editore: La Scuola

pagine: 409

Il maestro e pedagogista bresciano Marco Agosti (1890-1983) ebbe modo di verificare in prima persona, fin dall'infanzia, quant
23,50

La cura delle relazioni. Essere e fare l'insegnante

di Bombardieri Mariella

editore: La Scuola

pagine: 186

Le competenze relazionali, nel bagaglio dell'insegnante, sono fondamentali almeno quanto le conoscenze disciplinari
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.